22 settembre 2019

Vittorio Veneto

BALLOTTAGGIO PD - LEGA: NIENTE APPARENTAMENTI

Costa e Da Re correranno senza particolari appoggi dichiarati

| commenti | (31) |

| commenti | (31) |

Vittorio Veneto - Nessun apparentamento con Pd o Lega né da parte di Giorgio De Bastiani, candidato escluso dalla seconda tornata elettorale che ha deciso di lasciare l'elettorato libero da ogni sorta di indicazione di voto, né da parte di Carlo Casagrande della civica Rinnovamento e Trasparenza.

Quest'ultima, dopo molta indecisione, ha deciso di non apparentarsi con il Pd. Nessun apparentamento, ma indicazione di voto a favore di Costa da parte dell’Italia dei Valori e della Sinistra Vittoriese di Adriana Costantini.

Questo significa che i Giuseppe Costa e Gianantonio Da Re si presenteranno al ballottaggio senza particolari accordi ufficiali.

"Si prende atto della decisione, già annunciata, di Giorgio De Bastiani di dare indicazione di libertà di voto e si registra il comune intento degli altri gruppi di cambiare il Governo della Città" fa sapere il Pd dopo aver concluso il giro di consultazioni con tutti i candidati Sindaco.

Se l'intento è quello di cambiare, il Pd rivolge un appello ai cittadini: "Si invita chiunque non si riconosca nel clientelare, personalistico ed arrogante metodo di amministrare la Città espresso negli ultimi 10 annni di governo, a voler, col voto di sabato e domenica prossimi, imprimere una svolta democratica e decisiva, dando fiducia ad un vittoriese scelto dai vittoriesi".

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Sono certo che i vittorioesi sapranno decidere con la saggezza che li contradistinge, quindi credo che pochissimi daiano il voto a Da Re e non a costa, se a livello nazionale c'è un accordo lo si deve rispettare anche in città !!!

veglio leghisti che i comunisti !!!!


cordialmente willy

segnala commento inopportuno

Caro Willy di dice diano e non daiano e poi la doppia negazione!!! così fai capire che il buon senso dei Vittoriesi prmierà costa e non come era tua intenzione il contrari...e poi volete che vi insegnino il veneto a scuoa, carissimo impara prima l'italiano se no davvero si fa fatica a capire quello che vuoi dire. e ..dimenticavo che vinca il migliore...cioè il dr. Costa

segnala commento inopportuno

Ma se nessuno li vota, potremmo perdere la "razza" di questa ideologia polica, che ne sarà della nostra società?

segnala commento inopportuno

Willy, potresti tradurre il tuo intervento in un linguaggio comprensibile?

segnala commento inopportuno

I leghisti, caro amico Willy, hanno parecchie analogie con i comunisti che Le ricordo, sono stati, qualche anno fa, "compagni" dell'attuale aspirante sindaco Tony. D'altra parte ci sono più ex comunisti e socialisti nel centro destra (volta gabbana) che nella sinistra.
Sport italico quello dei "volta gabbana" !!

segnala commento inopportuno

ma si deve andare a votare domenica e lunedì o sabato e domenica ?
Che ci sia incertezza su chi scegliere ma almeno siate chiari sulla data.
Quel cittadino che amdrebbe ad abitare a Conegliano se vince il PD a Vittorio penso sia rimasto ai tempi del dopo guerra e dicevano che " i comunisti mangiavano i bambini" ora caro signore non vincerà il PD ma il Dr. Giuseppe Costa che è un democratico e amministrerà il comune dei vittoriesi uniti per Vittorio e non divisi dai partiti che si disprezzano fra loro. L'avversario politico è un amico che la pensa diversamente non un nemico da odiare.

segnala commento inopportuno

Si vota domenica tutto il giorno e lunedì fino alle 15!

segnala commento inopportuno

non se ne può più di politici e baraccopoli con volantini in centro, lasciateci andare a bere lo spritz in pace.

segnala commento inopportuno

Capisco tutto, ma è mai possibile che Da Re-Lega abbia riempito la città di propaganda che invita a votarlo al ballottaggio, che abbia inviato un volantino che mi è appena stato recapitato dal posrino, mentre non ho ricevuto e visto NULLA affisso a riguardo di Costa-PD?

Da prossimo elettore di Costa mi domando:
- ma siete così sicuri di vincere/perdere che non vi adoperate ancora per questa ultima battaglia?
- è per mancanza di fondi che non vi adoperate? Allora a maggiora motivo che questa battaglia va combattuta sino in fodno per non regalare per altri 5 (10-15?) anni la città a questa banda che governa sull'asse Roma-Venezia-Treviso!!!!
- è per mancanza di capacità/determinazione politica? E allora meritate veramente di perdere, qui a Vittorio come a livello nazionale, perchè anche gli elettori più fedeli, pazienti, moderati e lungimiranti si stanno stufando o si sono già stufati.
Un saluto

segnala commento inopportuno

lA BATTAGLIA è STATA E SARà COMBATTUTTA FINO IN FONDO NON è CON I PROCLAMI E I TRENINI CHE SI FA POLITICA QUELLA è SOLO PROPAGANDA CHE COME SI Sà SE è TROPPA STUFA. iL PD QUESTA PRIMA SETTIMANA HA INCONTRATO TUTTI PER SPIEGARE IL PROPRIO PROGRAMMA CREDO CHE è COSì CHE SI FA POLITICA CERCANDO DI SPIEGARE COSA SI FARà. PARLANDO CON TUTTI.PER LE INIZIATIVE IN QUESTI GIORNI CE NE SONO STATE ANCHE IERI SERA

segnala commento inopportuno

Peccato abbia incontrato solo i maggiorenti dei partiti e movimenti, (quanti sono 20-30-40?) ma non i cittadini. E' un peccato originale che sarà pagato ancora. Let's go on

segnala commento inopportuno

non sono capace a comprendere come una persona penso piu
capace di me ad esprimersi in itliano(vissuto più all'estero che in italia)abbia da classificare la LEGA come una banda.
Vorrei conoscerLa per farmi spiegare se intendeva banda
musicale o banda........
Purtroppo gli italiani hanno mandato a casa la sinistra sia alle europee che alle provincie ecc.ecc...
La LEGA ha fatto il pieno e carissimo compagno ha lasciato
in braghe di tela anche chi come Lei sperava di vedere il
signor Costa sindaco di Vittorio Veneto.Spero che Toni sia
il sindaco di tutti i cittadini di Vittorio Veneto legisti e
non alla barba di chi sperava altro.Spiacente però La saluto
cordialmente e non dica banda ai veneti.

segnala commento inopportuno

MI IMMAGINO GIA' UN VICESINDACO DI RIFONDAZIONE SE VINCE COSTA. MA E' SOLO UN BRUTTO SOGNO. AVANTI CON DA RE SINDACO. E FINALMENTE CASTRO (FIDEL) E COMPAGNIA FARANNO DEFINITIVAMENTE LE VALIGE.

segnala commento inopportuno

La tua ipotesi è proprio demenziale se non ci sono apparentamenti tutta la giunta è solo del pd o lista Costa, povero gramo come si fa a non sapere le regole..per cui avanti tutta con Costa sindaco che senza apparentamenti ha saputo dialogare con tutte le forze politiche in gioco senza privilegiare nessuno

segnala commento inopportuno

Direi di andarci piano con le offese, anche se contro gli anonimi. La direzione vigili

segnala commento inopportuno

E a te sembra che povero gramo sia una offesa, studia le etimologie e i modi di dire e ti sorprenderai a scoprire che non è una offesa.Sempre suscettibili e con il nervo alto!!

segnala commento inopportuno

credo che rifondazione comunista possa riservare la sorpresa di vedersi a fare il vice sindaco con Da Re, ci sono più somiglianze tra voi e loro, stessa animosità, populismo e giacobinismo di sapore leghista, ma perchè non riuscite a vedervi allo specchio?

segnala commento inopportuno

cari elettori di Vittorio Veneto, vi invito a valutare cosa ha legiferato la Lega a Roma in un anno, e la maggior parte con il silenzio/assenso dell'opposizione...quindi caro Costa...
Vado a memoria e un po' inc....to quindi qualcosa dimentico di sicuro, se qualcuno vuole integrare è bene accetto:
1. lodo alfano per impedire che i presunti delinquenti vengano processati
2. limite alle intercettazioni (così lavorano indisturbati)
3. via libera la nucleare (per far sparire un fiume di denaro)
4. bavaglio agli internuati (una vera e propria censura fascista)
5. privatizzazione dell'acqua e di tutti i beni di valenza economica in mano ai Comuni; articolo 23bis finanziaria 2008(acqua un bene universale in mano alle SpA, su questo argomento ne vedremo delle belle)
6. legge sui siti di importanza strategica (così quando vi costruiranno un inceneritore davanti a casa e protesterete potrete essere manganellati "per legge")
7. finanziamenti alle "povere" banche (andate a vedere i loro ultimi bilanci)
8. Laurea ad honorem a Gheddafi (ma non era quello che ha sparato i missili su Lampedusa?)
9. via libera alla TAV (altri soldi inutili)
10. Alitalia: debiti agli italiani e utili e aerei agli amici imprenditori di Berlusconi.
11. leggi sulla scuola...no comment
12. via al ponte sullo stretto (e le mafie cara Lega? i famosi "teroni" male dell'Italia che tanto sbandieravate qualche anno fa? dimenticato tutto? Ah già dimenticavo, il pericolo ora sono i barconi carichi di povera gente, scusate...)
13. Sanatoria ai comune di Catania e Roma (sempre i soliti teroni e Roma Ladrona) da qualche centinaio di milioni di euro, mentre i nostri comuni non possono rompere il patto di stabilità.
14. 300-400 milioni spesi inutilmente per tornare a votare per il referendum, mentre si poteva fare tutto insieme alle europee e amministrative e risparmiare un bel po' di soldi dei cittadini, ma la paura di perdere il caregone...

altro che ho scordato? si accettano integrazioni. Comunque già questo non è male per un anno di governo!
Questa è la Lega, nulla di diverso da PD, PDL, Italia dei Valori e tutti i vari partitini.

segnala commento inopportuno

...si ma noi abitiamo a vittorio veneto.
Piantiamola di pensare ai trattati di non proliferazione nucleare, al testamento biologico ecc...
occupiamoci delle cose di casa nostra:
strade
rifiuti
scuole
cesana malanotti
maffin
ecc

segnala commento inopportuno

Qualcuno mi sa dire perchè Costa è stato letteralmente cacciato dall'ospedale di Vittorio dove era dirigente amministrativo, per poi andare in quello di Belluno?

segnala commento inopportuno

Se aspetti un pò ho tentato di rispondere al tuo collega di pattume, e poi ma perchè non conoscete le istituzioni che vi curano e confondete l'ULSS 7 con i suoi 250.000 abitanti di bacino con l'ospedale di Vittorio Veneto.Ma dove vivete? e pretendete poi di gestirle le istituzione e non sapete neanche come sono fatte e dove sono.Poveri noi!!! in che mani!

segnala commento inopportuno

Ti rispondo io che lavoro all'ulss N7 E CHE CI LAVORO DAL 1980. IN PRIMIS IL DR. COSTA NON è MAI STATO CACCIATO DALL'OSPEDALE DI VITTORIO VENETO PERCHè HA SEMPRE LAVORATO IN SEDE AMMINISTRATIVA DELL'ulss7 CHE è COLLOCATA A PIEVE DI SOLIGO, L'OSPEDALE DI VITTORIO VENETO è UNA STRUTTURA DELL'ulss 7 COME LO è L'OSPEDALE DI CONEGLIANO E COSì VIA, DISTRETTI SOCIO SANITARI COMPRESI.
IL DR COSTA HA INIZIATO LA SUA CARRIERA, PRIMA CHE COSTITUISSERO LE ULSS ( e quindi negli anni settanta), ALL'OSPEDALE DI VITTORIO VENETO, NEL 1978 CON LA COSTITUZIONE A LIVELLO NAZIONALE DELLE UNITà SANITARIE LOCALI, è PASSATO DI CONSEGUENZA ALL'ULSS7 (allora ULSS 12) AVENDO QUESTE ASSORBITO ANCHE GLI OSPEDALI, PERTANTO IL DR COSTA è DIVENTATO CAPO DEL PERSONALE DI QUELLA AMMINISTRAZIONE. SUCCESSIVAMENTE è STATO "PROMOSSO" A DIRETTORE AMMINISTRATIVO ( per competenze professionali, le nomine vengono fatte a livello regionale dopo aver stilato una graduatoria per titoli) SE NON SAI, questa qualifica è UN NOTEVOLE PASSAGGIO DI CARRIERA, IN SEGUITO E VOI DELLA DESTRA DOVRESTE SAPERLO COME FUNZIONA, AL CAMBIAMENTO DEL DIRETTORE GENERALE CHE DI SOLITO NOMINA I SUOI COLLABORATORI E CIOE' DIRETTORE SOCIALE, SANITARIO E AMMINISTRATIVO E' PASSATO AD UN ULSS PIù POPOLOSA E QUINDI PIù AMBITA, prima Belluno (capoluogo di provincia) ove è stato per pochissimo tempo passando all'ULSS di Verona che è la più grossa ULSS di tutto il Veneto poichè comprende un polo importante come l'ospedale di Borgo Trento e l'Universita', pertanto sono stati tutti passaggi di carriera sempre in avanti e in piena trasparenza. Ti assicuro che è stato il miglior amministratore che la ULSS 7 abbia mai avuto, poichè è sempre stato un professionista non solo qualificato, ma onesto, trasparente e dotato di una straordinaria umanità.Se interroghi uno a uno i più di 2400 dipendenti dell'ULSS 7 ti potranno confermare quanto sia stato ben voluto ed apprezzato pur nel suo difficile ruolo, che è come dire amministratore delegato di una fabbrica delle dimensioni del gruppo Zanussi. pertanto le tue becere INSINUAZIONI puoi tenerle nella tua pattumiera di casa.

segnala commento inopportuno

Hai dimenticato un passaggio! Vogliamo andare a vedere i titoloni dei giornali del periodo post nomina come direttore generale del dott. Orso?

segnala commento inopportuno

"Se interroghi uno a uno i più di 2400 dipendenti dell'ULSS 7 ti potranno confermare quanto sia stato ben voluto ed apprezzato .............."
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHA!
MA COSA MI DICI MAIIIII?

segnala commento inopportuno

E......facciamolo Santo subito allora!

segnala commento inopportuno

Willy, tu che sei poliglotta...GO HOME!

segnala commento inopportuno

forza toni da re non mollare! da re sindaco!

segnala commento inopportuno

Ma siamo proprio sicuri che i 2400 dipendenti dell'Ulss 7 se interpellati darebbero un buon giudizio al caro Costa???
TZE, TZE......
E poi il caro anonimo che ha spiegato tutto il curriculum del suddetto ha dimenticato un passaggio! Perchè con l'amministrazione Orso lui è stato mandato via!!!!????? e poi ha fatto i successivi passaggi a Belluno e poi Vicenza!
Memoria corta?????

segnala commento inopportuno

SE TU SAI CHI ERA IL DR ORSO E CREDO CHE TU SAPPIA BENISSIMO QUALE PERSONAGGIO FOSSSE ,DOVRESTI SAPERE ANCHE QUANTI SOLDI L'ULSS7 HA DOVUTO SBORSARE SU SENTENZA DEL TAR (TRIBUNALE AMM)DEL VENETO PER RISARCIRE LO SCHERZETTO DEL DR ORSO COME NEL PASSATO LO STESSO TAR HA FATTO SBORSARE ALLA STESSA ULSS7 TANTI ALTRI SOLDI PER 51 ALTRI SCHERZETTI(ALIAS 51 LICENZIAMENTI)DELLO STESSO DR ORSO!!! E ALLORA EVITIAMO DI FARE CITAZIONI SU QUEL EPISODIO!IL DR ORSO NON FA CURRICULM!

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dossier

ELEZIONI GIUGNO 2009

La Marca al voto: tutti i risultati delle elezioni amministrative ed europee del 6 e 7 giugno 2009

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×