13 dicembre 2019

Cronaca

Banca Prealpi per il Natale dei bambini a Treviso

commenti |

commenti |

Banca Prealpi per il Natale dei bambini a Treviso

Banca Prealpi SanBiagio scende in campo a fianco del Comune di Treviso nell’organizzazione del “Natale Incantato 2019” – l’insieme di iniziative e attività per celebrare il periodo più atteso dell’anno – e promuove i festeggiamenti per i cinquant’anni della BRaT – Biblioteca dei Ragazzi di Treviso. Dopo aver trasmesso la gioia dei libri a intere generazioni di giovani lettori trevigiani, a distanza di mezzo secolo dalla sua nascita, la BRaT continua oggi a essere un luogo vitale e di riferimento per famiglie e bambini del territorio, prestando ogni anno oltre 45.000 volumi.

 

Per questo, Banca Prealpi SanBiagio vuole augurare buon compleanno alla Biblioteca dei Ragazzi, un’istituzione dal grande valore sociale, promuovendo le celebrazioni realizzate in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Treviso. Venerdì 13 dicembre, alle 18.00, nel Giardino dei Diritti dei Bambini – situato proprio di fronte alla Biblioteca in Piazza Rinaldi – verrà acceso l’Albero di Natale, quest’anno alto ben 5 metri e addobbato con sfere dorate e cartoline che riporteranno titoli di libri natalizi della BRaT che i bambini stessi potranno divertirsi a mettere sull'albero: una festa resa ancora più dolce dalla cioccolata calda offerta da ISRAA.

 

Domenica 22 dicembre, alle 16.00, invece, sarà la volta della torta di compleanno con le cinquanta candeline della BRaT. E a rallegrare ancora di più i festeggiamenti sarà l’arrivo a sorpresa verso le 17.15 di Babbo Natale con i suoi simpatici Aiutanti, a disposizione di tutti i bambini e i ragazzi che vorranno farsi una fotografia assieme a loro.

 

L’ingresso è libero previa prenotazione al numero di telefono 0422/658993 e all’indirizzo e-mail brat@bibliotecatreviso.it. Ma l’impegno di Banca Prealpi SanBiagio per rendere ancora più magico il Natale dei bambini a Treviso non finisce qui. Nel quadro delle iniziative che animeranno la città durante le prossime settimane, la Banca sostiene il Salotto Incantato di Babbo Natale situato presso la Loggia dei Trecento dal 6 al 26 dicembre.

 

Alla casetta di legno di Babbo Natale, allestita con i personaggi incantati del bosco e una biblioteca di libri dedicati alla natura, ogni sabato e domenica, tra le 10.00 e le 13.00 e tra le 15.00 e le 20.00, tutti i bambini potranno consegnare la letterina dei desideri e farsi fotografare con Babbo Natale grazie al set fotografico preparato dal fotografo Alvise Bortolanza per un’indimenticabile foto ricordo che verrà poi spedita via e- mail.

 

Sempre presso la Loggia dei Trecento, con partenza dalla casetta di Babbo Natale, saranno inoltre organizzati tre spettacoli di strada, tutti a tema ovviamente natalizio: domenica 15 dicembre, alle 17.30, la spettacolare performance “Piano Sky”, per la prima volta eseguita a Treviso, con i virtuosismi musicali della pianista Giulia Vazzoler; domenica 22 dicembre, alle 16.30, lo show itinerante “Babbo Natale e i suoi Aiutanti” realizzato da Teatro delle Arance e da Teatro che Pazzia; martedì 24 dicembre alle 17.30, infine, lo spettacolo di strada “L’Albero Magico e Olaf Elfo Aiutante” a cura di Jesse Atria.

 

«Il nostro Istituto – ha detto Francesco Piccin, direttore della filiale di Treviso di Banca Prealpi SanBiagio –contribuisce in modo fondamentale allo sviluppo delle aziende e alla crescita delle famiglie sul territorio della Marca. È nostra intenzione portare finalmente questi valori e questa tradizione anche a Treviso. Per noi è importante contribuire agli eventi per le festività natalizie, incontrando e coinvolgendo privati e attività locali: la relazione diretta e trasparente con le persone è la chiave per instaurare un rapporto di fiducia continuativo con tutte le famiglie e gli imprenditori».

 

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×