12 dicembre 2019

Nord-Est

Bengalese costringe figlia 13enne a sposare cugino

commenti | (2) |

commenti | (2) |

Bengalese costringe figlia 13enne a sposare cugino

PADOVA - Appena nata è stata promessa in sposa ad un cugino e le nozze, a 13 anni, sono state 'combinate' e consumate. Protagonista della vicenda una ragazzina bengalese, di 15 anni, residente nel padovano, che è stata costretta a seguire le tradizioni familiari con un viaggio in patria, nel gennaio del 2012, accompagnata dal padre con un pretesto da cui è tornata con il marito che non aveva mai visto, per proseguire la sua vita sotto il tetto paterno soggiacendo agli 'obblighi' di moglie contro la propria volontà.

 

Una vicenda che è stata portata all'attenzione delle forze dell'ordine alcuni mesi fa dagli insegnanti della ragazzina ai quali si era confidata. Le indagini, concluse dalla squadra mobile del capoluogo euganeo, hanno portato in questi giorni - come scrive la stampa locale - il Pm padovano Francesco Tonon a chiudere l'inchiesta con l'ipotesi di reato di maltrattamento e violenza sessuale a carico del padre della ragazzina che l'ha 'ceduta' per le nozze combinate ed allo sposo oggi 34enne.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×