23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

25/10/2017sereno con veli

23 ottobre 2017

Calcio

Bepi Pillon a un passo dal sogno Serie B

L'allenatore dell'Alessandria, originario di Preganziol, gioca oggi contro il Parma la finale play-off di Lega Pro

Calcio

Bepi Pillon

TREVISO – Playoff Lega Pro, ultimo atto. Oggi alle 18 al Franchi di Firenze il match tra Parma e Alessandria vedrà la presenza anche di uno spicchio di Treviso. Sulla panca degli alessandrini infatti c’è Bepi Pillon (nella foto), 61 anni, allenatore del bel Treviso che fu.

Classe ’56, originario di Preganziol, prodotto delle giovanili del Pro Mogliano e con un’esperienza nelle giovanili della Juve, iniziò la sua carriera di giocatore proprio nell’Alessandria nel 1975.

Allena dal 1992: tra il 1994 e il 1997 allenò il Treviso per un’esperienza di grande spessore tecnico ancora negli occhi dei tifosi. Guidò i biancocelesti anche in altre due parentesi, tra il 2004-05 e il 2007-08.

Oggi, alla guida dell'Alessandria (è subentrato in conrsa, a metà aprile, dopo l'esonero di mister Braglia) gioca la finalissima per l’accesso in Serie B contro il Parma che ha estromesso in semifinale il Pordenone guidato dall’ex tecnico del Montebelluna Bruno Tedino e del suo vice Carlo Marchetto, anch’egli trevigiano di Motta di Livenza.

"Ho visto i ragazzi motivati e consapevoli dell’impegno – ha detto Pillon alla vigilia –. Il Parma è formazione pronta a ribaltare le situazioni in qualsiasi momento. Ho ancora qualche dubbio sugli uomini che schiererò".


Diretta su Rai Sport.

Probabili formazioni.

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Di Cesare, Lucarelli, Iacoponi; Munari, Scozzarella, Scavone; Nocciolini, Calaiò, Baraye. All. D'Aversa


ALESSANDRIA (4-4-2): Vannucchi; Celjak, Gozzi, Sosa, Manfrin; Marras, Cazzola, Branca, Nicco; Gonzalez, Evacuo. All. Pillon

Arbitro: Giua di Olbia.

Allenatori trevigiani sempre in primo piano, dunque, dopo l’addio di Gianni De Biasi dalla nazionale albanese.

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Danilo Tunno
Danilo Tunno

Calcio

Arrivato venerdì sera, domenica ha giocato, e vinto, la gara di Promozione contro la capolista Portomansué

Tunno nuovo portiere del Treviso

TREVISO - Arrivato in gran segreto venerdì sera, Danilo Tunno, 27 anni, portiere acrobata, non si poteva presentare meglio al cospetto della sua nuova tifoseria.

Calcio

Tutti i risultati delle squadre trevigiane dalla Serie D alla Promozione. Il Treviso batte la capolista Portomansué

Ecco i risultati della domenica del calcio

TREVISO - Ecco tutti i risultati della domenica del calcio dalla Serie D alla Promozione. 

Calcio

In serata in programma i tornei di Coppa. Ecco le trevigiane che giocheranno. Treviso di scena sul campo di Trebaseleghe

Mercoledì in campo per dieci squadre di Marca

TREVISO - Saranno sette le partite in programma questa sera per 10 squadre trevigiane impegnate tra quarti di Coppa Italia, fase veneta, di Eccellenza, gli ottavi del trofeo Veneto di Promozione e tre recuperi dl campionato di Seconda.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×