20/11/2017foschia

21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

20 novembre 2017

Agenda

Bibliopark 2017.

Laboratorio artistico con Lucio Tarzarzariol e Michela Camatta

Feste e folklore

quando 19-20-21- Luglio
dove Tarzo
Parco Va dee Femene
info reminiscenti@inwind.it
organizzazione Comune di Tarzo, Biblioteca Comunale

RITORNA LA BIBLIOTECA “ VERDE “PRESSO IL PARCO VA’ DEE FEMENE

laboratorio di espressione pittorico-creativa attraverso lo stimolo della lettura animata 3 giornate a tema con tre tecniche pittoriche diverse con L'Artista Lucio Tarzariol e la lettrice Michela Camatta


Dalle 10.00 alle 12.00

 

19 LUGLIO il corpo segna-insegna: mani, piedi si trasformano in pennello e ascoltano il colore.

20 LUGLIO la natura segna-insegna : foglie, rami, sassi ecc. si trasformano in forme e colore.

21 LUGLIO il gioco segna-insegna : il movimento-gestualità del corpo nel gioco si imprime sulla tela, saltiamo, rotoliamo e il mondo coloriamo!

 

GLI ELABORATI ESEGUITI DAI BAMBINI DURANTE I LABORATORI SARANNO ESPOSTI PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE DI TARZO DAL MESE DI OTTOBRE

 

I LABORATORI SONO COMPLETAMENTE GRATUITI

Tutto il materiale e le magliette necessari alla realizzazione dei laboratori saranno gentilmente offerti dal comune di Tarzo

SI CONSIGLIA UN ABBIGLIAMENTO A PROVA DI MACCHIA!



Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

Sport

Test Day.

Dalle 10:00 alle 16:00 - Parco Area Fenderl Via Meril 13 Vittorio Veneto

Musica

I concerti di Santa Cecilia

19, 22, 26, 30 novembre e 1 dicembre, alle ore 20.45 - Pieve di Soligo, Treviso, San Donà, Conegliano e Castelfranco

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×