13/12/2018coperto

14/12/2018nuvoloso

15/12/2018sereno

13 dicembre 2018

Esteri

Bimba si chiude nella lavatrice, programma parte da solo

commenti |

E' salva per miracolo Kloe, la bimba di 3 anni che si è chiusa nella lavatrice che ha iniziato a funzionare in automatico. A raccontare su Facebook (con un post condiviso più di 300mila volte) l'esperienza straziante è la mamma della piccola, Lindsey McIver, che ha voluto mettere in guardia tutti i genitori. La donna, che vive in Colorado, racconta di come la loro vecchia lavatrice si fosse rotta, di come fossero contenti del nuovo acquisto fatto dal marito e di aver raccomandato ai loro tre figli di non toccarla.

 

Il giorno successivo al montaggio, "siamo stati svegliati da nostro figlio di 4 anni che piangeva così forte che riusciva a malapena a parlare. Mentre cercavo di capire quello che diceva, mio marito si è precipitato al piano inferiore". Solo dopo hanno realizzato che Jace, come si legge sul 'Washington Post, gridava 'Kloe. Dentro. Lavatrice"."Quando abbiamo raggiunto la lavanderia, mia figlia Kloe era chiusa dentro la lavatrice che si stava riempendo d'acqua. Lei urlava ma noi non potevamo sentirla", scrive ancora la donna aggiungendo: "Siamo riusciti a fermarla velocemente, a sbloccare subito l'oblò e a farla uscire. A parte un paio di piccoli bernoccoli sulla testa e i vestiti bagnati, stava bene".

 

Lindsey, dopo aver premesso che non aveva fatto in tempo a leggere le istruzioni della lavatrice, perché montata poche ore prima, ha precisato di aver "trovato anche una funzione di blocco per i bambini sulle impostazioni". Ma consigliando allo stesso tempo, a chi a bambini o nipoti, di aggiungere comunque "dispositivo di sicurezza". Tutte le lavatrici LG sono dotate della funzione di sicurezza, ha ribadito Taryn Brucia, direttore delle pubbliche relazioni per LG Electronics aggiungendo: quando è attivo, la macchina non può essere utilizzata. In una dichiarazione a ABC News, la società ha incoraggiato le persone a utilizzare "l'importante impostazione di sicurezza".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×