24/04/2017nuvoloso

25/04/2017nuvoloso

26/04/2017pioggia moderata

24 aprile 2017

Biotestamento, parroci contro la legge: campane a lutto

Campane a lutto per il biotestamento, da Carovilli a Pietrabbondante, nel molisano. E' l'iniziativa di diversi parroci tra le province di Isernia e Campobasso in segno di protesta contro il ddl sul testamento biologico approvato ieri dalla Camera. Ieri hanno suonato allo stesso modo, rende noto il parroco di Carovilli don Mario Fangio, anche i parroci di Castropignano, Duronia, Pietrabbondante, Salcito.

"Questa iniziativa nasce per informare la comunità parrocchiale che nella società italiana - ha detto all'Adnkronos don Mario Fangio - si vuole introdurre un aiuto a morire e non a vivere e come contestazione al contenuto della legge. Il nostro appello è a ripensare il testo del ddl, modificandolo o bocciandolo". Il parroco di Carovilli già lo scorso maggio si era reso protagonista di un'iniziativa simile in occasione della legge sulle unioni civili.

 



Loading...

Commenta questo articolo



vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Una famiglia su 10 in grave difficoltà economica in Italia. Di chi è la colpa?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.912

Anno XXXVI n° 8 / Giovedì 27 aprile 2017

DON ROMUALDO CAPPELLANO DEI CIRCHI D'ITALIA

Don Romualdo. Il prete (circense) più anziano della diocesi. Cappellano dei circhi di tutta Italia, parroco degli operai, zarlatan de Zeneda. Monsignor (ma non chiamatelo così!) Baldissera ha 96 anni.

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×