13 novembre 2019

Montebelluna

Black out elettrico a Villa Pullin, disagi al punto prelievi

Benazzi: “Ci scusiamo con l’utenza”

commenti |

commenti |

Villa Pullin

MONTEBELLUNA – Venerdì mattina, presso il “Punto prelievi” di Villa Pullin (in foto), a Montebelluna, si è verificata una temporanea sospensione nell’erogazione dell'energia elettrica, correlata a degli sbalzi di tensione Enel.

Ciò ha determinato, al momento dell’avvio dell'attività del “Punto prelievi”, l'impossibilità di utilizzare la rete informatica, gli eliminacode e i telefoni.

 

“Immediatamente sono stati allertati i tecnici e alle 7.30, è stata ripristinata la piena operatività del Servizio – viene spiegato in una nota dell’Ulss 2 Marca Trevigiana -. Nel corso della prima mezz’ora di attività del “Punto prelievi”, vale a dire dalle 7 alle 7.30, a causa dei problemi già evidenziati gli operatori hanno potuto garantire solo le urgenze.

Dalle 7.30 in poi, seppure con qualche inevitabile ritardo, sono state erogate tutte le prestazioni agli utenti in attesa”.

 

“Ci scusiamo per il disagio arrecato agli utenti presenti stamattina a Villa Pullin - ha sottolineato il direttore generale, Francesco Benazzi -. Abbiamo fatto il possibile per risolvere in tempi brevissimi il problema ma è chiaro che, inevitabilmente, i tempi di attesa si sono un po’ allungati e qualche utente è tornato a casa. Domani mattina il punto prelievi di Villa Pullin sarà regolarmente attivo dalle 7.00 alle 9.30”. 

 

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

04/07/2018

Centro prelievi in tilt

Il problema si è verificato martedì mattina a Mogliano: utenti in coda anche un'ora. Ecco perché

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×