14 dicembre 2019

Treviso

Blitz della polizia, trovato un etto di cocaina purissima nascosta in un vespaio

In manette due albanesi che vivevano in un appartamento di Spresiano

Matteo Ceron | commenti |

immagine dell'autore

Matteo Ceron | commenti |

SPRESIANO Come nascondiglio per un involucro contenente un etto di cocaina purissima avevano scelto un vespaio che avevano in terrazzo. Probabilmente non si aspettavano che i poliziotti della squadra mobile di Treviso avrebbero frugato pure lì perquisendo l’appartamento.

 

Invece la cocaina è spuntata e per due albanesi di 35 e 29 anni si sono aperte le porte del carcere. La mobile trevigiana stava indagando su un latitante che nulla centrava con i due. L’appartamento in cui è scattato il blitz si trova in prossimità del centro di Spresiano, i poliziotti hanno deciso di effettuare il controllo in quanto risultavano dei consumi di energia elettrica anomali, essendo affittato ad un altro albanese ancora all’estero da tempo e quindi teoricamente vuoto.

Con la perquisizione, oltre al sasso da 100 grammi di cocaina sono spuntati anche 3.100 euro in contanti probabilmente frutto dell’attività di spaccio, due strumenti per mettere sottovuoto lo stupefacente, alcuni grammi di marijuana e bilancini di precisione.

 

La cocaina, tenuto conto che era ancora da tagliare, una volta immessa nel mercato avrebbe potuto fruttare circa 30mila euro.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×