20/09/2018sereno

21/09/2018sereno

22/09/2018possibile temporale

20 settembre 2018

Altri sport

Bocce Junior Raffa, a Breda due vittorie di Marca

Altri sport

TREVISO - A Breda di Piave la bocciofila Bredese ha organizzato ottimamente la più longeva gara giovanile denominata “ 7° Trofeo AVIS - 47° Trofeo Comune di Breda di Piave “ a cui hanno partecipato atleti delle province di Mantova, Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Rovigo, Verona, Vicenza, Venezia, Treviso. Le fasi eliminatorie si sono disputate al mattino nei bocciodromi di Ponte di Piave, Boschetto Villorba e Breda di Piave , è poi seguito il gradito pranzo offerto dall’organizzazione presso il Ristorante da Silvano.

Alle ore 14,15 si sono disputate le semifinali e finali alla presenza di un foltissimo pubblico che spesso ha sottolineato con applausi elle fasi di giuoco messe in mostra dai protagonisti tra questiAndre Mazzoni Tutor e componente la Commissione Federale Giovanile. Per la prima volta ,per la gioia dei dirigenti della Bredese nella categoria Under 12 si è imposto con merito il beniamino di casa Filippo Nascimben superando nella finale Moubtassin Yassir portacolori della bolognese Italia Nuova, 3° Petrov (Italia Nuova BO),3° class. Rolfini (Ferrarese FE). Nella categoria Under 15 la vittoria è andata a Nicolò Lambertini alfiere bolognese dell’Italia Nuova superando Nicole Marchetti (B.P. Marostica, Vi), terzo Matteo Mocellin (B.P.Marostica,Vi), quarto Nicola Poretto (Serenissima,Ve).

Nicola Buson alfiere dell’Azzurralpina di Caerano di S. Marco ha conquistato, come lo scorso anno, l’ambita vittoria nella categoria Under 18, superando sul bolognese Alessandro Sercia (Italia Nuova) , terzo Thomas Padovani (Vigazio,Vr), quarto Luca Berlese (Azzurralpina,Tv). Le premiazioni sono state effettuate dai dirigenti della Bredese guidati dal presidente Giorgio Cenedese e dal vice Michele Pillon, gli sponsor , l’Assessore allo Sport e per la Federbocce il presidente del Comitato provinciale Paolo Tortato ed il segretario Ottavio Bardelle , ha diretto il signor Mario Squizzato arbitro regionale di Castelfranco Veneto.

 

LA SARANESE DOMINA NELLE SELEZIONI REGIONALI GIOVANILI A CORDIGNANO

Al bocciodromo comunale di Cordignano Domenica 17 giugno la società San Rocco Bit ha organizzato le Selezioni Regionali Junior di Combinato categorie Under 15 (15) e Under 18 (10) complessivamente 25 atleti.E' stat una bella manifestazione dove si sono confrontati i migliori atleti delle province di Belluno, Venezia e Treviso per conquistare il diritto alla partecipazione dei Tricolori.

Ottima la prova degli atleti trevigiani che si sono imposti in entrambe le categorie nell'Under 15 il podio è tutto della Saranese guidata da Adriano Codognotto, la vittoria l'ha conquistata Andrea Lorenzetto superando Enrico Lorenzetto, al terzo posto Christian Iurilli,quarto Tommaso Pivato, 5° Claudia Tonon (Noventa,Ve), Samuel Penello,Pierluigi Cavasin, Emanuele De Pizzol (Saranese).

Nell'Under 18 si è imposto Davide Braido della Saranese di S.Lucia di Piave superando il veneziano Mattia Aliprandi della Noventa, al terzo posto i trevigiani Patrizio Carli (Maranese), quarto Kristian Cucciol (Saranese),quinto Enrico Andreazza (Pederobba, Bl), Daniele De Bortoli (Cavarzano,Bl), Ivan Soligon (Marenese), Davide Sommacal (Saranese), sono seguite le premiazioni alla presenza dei dirigenti della società organizzatrice,autorità civili e per la Federbocce i consiglieri provinciali Angelo Maso e Giancarlo Dall'Armellina, ha diretto egregiamente il signor Pietro Pasin arbitro Nazionale di Pieve di Soligo.

GIUSEPPE D’ALTERIO (MONASTIER) SUL PODIO NELLA GARA NAZIONALE ELITE A NAPOLI

La società Kennedy di Napoli ha organizzato domenica 17 giugno il “ 7° Trofeo La Marca Pasquale “ valido quale Circuito Elite, con la partecipazione di ben 160 Individualisti delle categorie A1 e A tra i migliori atleti d’Italia. Ha conquistato l’ambitissimo Trofeo Andrea Cappellacci del G.S. Rinascita di Modena superando Giuliano Di Nicola della Boville di Roma, ottimo terzo posto per Giuseppe D’Alterio alfiere della Monastier di Treviso, quarto Alfonso Nanni della Caccialanza di Milano, quinto Luca Viscusi (Caccialanza,Mi), Luca Santucci A.p.e.r ,Pg) , Gianluca Formicone (Caccialanza,Mi), Alfonso Mauro (Capitino, Fr).

 

Paolo Tortato
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Villorba Corse
Villorba Corse

Altri sport

Il team italiano è al lavoro in vista della gara di domenica con i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e il brasiliano Felipe Nasr sulla Dallara P217 Gibson

Motori / Villorba Corse nel week end in pista a Spa

VILLORBA - Spa Francorchamps ospita il quinto e penultimo round dell’European Le Mans Series 2018 e Cetilar Villorba Corse prosegue l’intensa serie endurance internazionale, scendendo in pista già da oggi per preparare al meglio la 4 Ore belga che si disputa nel week end.

Altri sport

Sabato 22 settembre a Sanremo (IM) in gara anche i ragazzi per il Trofeo Italia. Domenica per il Trofeo delle Regioni sei atleti vittoriesi correranno per il Veneto

Silca Ultralite con due squadre ai campionati italiani Crono Giovani

VITTORIO VENETO - Otto atleti per due squadre, una maschile e una femminile. Questa la “formazione” di Silca Ultralite Vittorio Veneto che sabato 22 settembre e domenica 23 settembre a Sanremo (IM) sarà in gara nel campionato italiano di crono a squadre.

Supercoppa Bilt (fotoBolgan)
Supercoppa Bilt (fotoBolgan)

Altri sport

Domenica 30 settembre in viale Carducci la 24esima edizione. Dalle 16.30 la sfida di velocità “da veri campioni” per i ragazzi dai 6 ai 13 anni

L’autunno porta in piazza la Supercoppa Bilt "Corriveloce"

CONEGLIANO - È tempo di autunno. È tempo di Supercoppa Bilt “Corriveloce”. Nell’ultima domenica di settembre, il 30, il centro di Conegliano è pronto ad ospitare, per la 24esima volta, la manifestazione organizzata dall’Atletica Silca Conegliano.

Viale Carducci promette di regalare le emozioni...

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×