23/11/2017coperto

24/11/2017nuvoloso

25/11/2017pioggia

23 novembre 2017

Altri sport

Bocce / Trevigiani vincenti a Cremona

Bocce Raffa, il prossimo weekend tricolori giovanili ad Ancona

Altri sport

Pappacena, D'Alterio e Zovadelli a Cremona

TREVISO - La ASD Tranquillo di Soresina del comitato provinciale di Cremona ha organizzato la gara nazionale denominata "14° Trofeo del Presidente " cha ha visto la partecipazione di 57 terne di categoria "A" tra le migliori.

L'ambitissima vittoria è andata a Pietro Zovadelli, Giuseppe D'Alterio, Giuseppe Pappacena portacolori trevigiani della Monastier superando per 12-7 Marco Russo, Giovanni Scicchitano, Roberto Signorini della Villafranca di Verona, al terzo posto Roberto Manghi , Marco Rossi, Gianluca Selogna ( Fontanella.Piacenza), quarti Sergio Pezzotti, Giovanni Travellini, Janus Treccani (Sersar Brescia Bocce), ha diretto il signor Riccardo Antolini di Ferrara. (Nella foto, i vincitori)

BOCCE VOLO: IL TROFEO BANCA PREALPI ALLA PERMAC

La bocciofila Ferrera Morbin di Conegliano ha organizzato la scorsa settimana il Torneo serale per 32 coppie categorie C/D ad invito denominato " Trofeo Banca Prealpi " la manifestazione si è conclusa sabato pomeriggio verso le ore 18,30 alla presenza di un folto pubblico. Hanno conquistato la meritata vittoria Luigi Cuzziol e Roberto Casagrande alfieri della Permac di Vittorio Veneto superando Massimo Niero e Adriano Ongaretto portacolori della S.Giorgio (Conegliano), al terzo posto Gianantonio Battiston - Paolo Crosera (S.Giorgio,Conegliano),quarti Mario Trinca - Lino Barattin ( Selva),5°Flavio Dal Cin - Antonio Boscariol (Di Tre Italia), Angelo Maso - Matteo Zanette (Florida), Alessandro Zanzotto - Giovanni Canzian (Ferrera Morbin ), Bruno Revinot - Aroldo De Polo ( S. Rocco Bit ). Sono seguite le premiazioni alla presenza del rappresentante della Banca Prealpi, l'Assessore allo Sport di Conegliano Christian Boscariol e per la Federbocce il Vice presidente Antonio Guizzo ha diretto il signor Emilio Maschietto.

 

BOCCE RAFFA : TRICOLORI GIOVANILI AD ANCONA

Il comitato provinciale di Ancona sabato e domenica prossima organizza i Campionati Italiani Under 18 e Under 15 specialità Individuale , Coppia e Terna , 8 settembre i giovani inizieranno con tiro di precisione e combinato oltre duecento Atleti/e si contenderanno le ambitissime maglie tricolori. Le fasi eliminatorie si disputeranno in quindici bocciodromi, le fasi finali si disputeranno presso la bocciofila Jesina di Jesi, dirigerà il signor Paolo Chianella.

Paolo Tortato

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Fashon Cattel Monastier
Fashon Cattel Monastier

Altri sport

Mentre la Fashon Cattel Monastier è stata sconfitta dalla Rinascita Modena

BOCCE / D'Alterio (Monastier) sul podio a Bergamo

TREVISO - La U.S. Scanzorosciate Bocce di Bergamo ha organizzato il "2° Trofeo Strada del Moscato di Scanzo", gara nazionale risevata a 96 Individualisti delle categorie A1 e A.

un combattimento di karate, foto d'archivio
un combattimento di karate, foto d'archivio

Altri sport

Diversi i risultati raccolti dai portacolori delle società della Provincia. Il bilancio è stato di quattro medaglie di bronzo tutte nel kumite

Karate / Trevigiani protagonisti alla Venice Cup

TREVISO - Anche la 26^ edizione della Venice Cup di karate va in archivio: molti gli atleti trevigiani protagonisti.

la squadra di Castelfranco a Lubiana
la squadra di Castelfranco a Lubiana

Altri sport

Buoni risultati per il Germinal Karate Castelfanco all'Open internazionale di Lubiana

Karate / Castelfranco di scena in Slovenia

CASTELFRANCO - Nel fine settimana i ragazzi del Germinal Karate Castelfranco sono stati protagonisti all'Open di Lubiana, in Slovenia.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×