24/03/2019sereno

25/03/2019possibile temporale

26/03/2019sereno

24 marzo 2019

Politica

"Bossi è stabile e reattivo"

commenti |

Umberto Bossi è "stabile e reattivo". Lo ha detto il direttore sanitario dell'Asst dei Sette Laghi, Lorenzo Maffioli, che comprende l'ospedale di Circolo di Varese dove da ieri sera è ricoverato il Senatur. "Il paziente è monitorato costantemente, è stabile ed è reattivo'' - ha spiegato il direttore sanitario - . Faremo sapere ulteriori informazioni appena avremo ulteriori notizie in merito e col consenso della famiglia''.

Maffioli ha spiegato inoltre che sono "in programma ulteriori accertamenti diagnostici di tipo neurologico per completare la diagnosi" sul Senatur. Presente con il direttore sanitario per la lettura del comunicato anche Renzo Bossi, secondogenito di Umberto, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni o commenti, confermando la linea del massimo riserbo della famiglia sulle condizioni del senatore. In visita all'ospedale di Varese è arrivato anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti. "Sono venuto a trovarlo", ha detto.

Il 77enne fondatore della Lega è stato colpito ieri pomeriggio da un malore nella sua abitazione di Gemonio ed è caduto, battendo la testa. Portato in ospedale a Varese con l'elisoccorso, è stato sottoposto a una serie di esami, dai quali non è emersa la presenza di emorragie. A fianco di Bossi ci sono la moglie e i quattro figli, che hanno chiesto il più stretto riserbo sulle sue condizioni.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×