25/09/2017parz nuvoloso

26/09/2017sereno

27/09/2017quasi sereno

25 settembre 2017

Agenda

BREATHWORK (Respiro Circolare Consapevole Connesso).

Presentazione ciclo di respiro circolare

Incontri - Presentazioni

quando 26/09/2017
orario Dalle 20:30 alle 22:30
dove Castello di Godevo
Castello di Godego
prezzo Ingresso gratuito
info artedellasalute@gmail.com
organizzazione Ass. Scienza e Arte della Salute
sito web https://goo.gl/Kq2tLe

Tecnica respiratoria alla portata di tutti che permette di raggiungere una profonda e positiva consapevolezza di mente, corpo ed emozioni.
Il breathwork favorisce la trasformazione di pensieri negativi e autolimitanti in pensieri costruttivi…
Permette profonde trasformazioni personali, ognuno a suo modo…


Il tema centrale del ciclo di Respiro Circolare e Consapevole è La libertà di essere sé stessi.
Il ciclo ha l’intenzione di portare ad essere sempre più sé stessi che permette di fluire nel movimento della Vita ed accoglierne le varie esperienze…

Date del ciclo: 10 ottobre – 24 ottobre – 07 novembre – 21 novembre 2017
Orario 20:30 – 22:30

Serata di presentazione 26 settembre 2017 alle 20:30 (gradita la prenotazione)

A condurre questo ciclo di Respiro Circolare di gruppo sarà
Alice Campagnaro
Counselor integrale ad indirizzo olistico, perfezionata in tecniche di Respiro,
Insegnante di massaggio infantile AIMI
(professionista SIAF disciplinato ai sensi della Legge 4/2013)

Il breathwork è uno strumento di incontro con sé stessi…
Non richiede preparazione o abilità particolari.

(portare tappetino, cuscino e coperta)

www.artedellasalute.it

Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×