28/03/2017sereno

29/03/2017quasi sereno

30/03/2017quasi sereno

28 marzo 2017

Cadavere di donna emerge in laguna, indaga la polizia

VENEZIA - Il cadavere di una donna, di circa 60 anni, è stato trovato in acqua a Fusina, nel veneziano. Del fatto si sta interessando la squadra Mobile di Venezia. La donna era vestita, ma non sono stati trovati documenti.

 

Da un primo esame medico, il corpo non presenterebbe segni di violenza, e sarebbe stato in acqua da circa una settimana. La Polizia sta verificando i casi di scomparsa dell'ultimo periodo.

 

Solo l'esito dell'autopsia, che sarà eseguita a partire da lunedì, potrà chiarire le cause della morte, visto che da un primo esame non sono stati riscontrati segni di violenza. La donna, dell'apparente età di una sessantina d'anni e con i capelli biondi, indossava piumino e fuseau.

 



Loading...

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Zaia annuncia la manovra sull'Irpef per la Pedemontana Veneta. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.910

Anno XXXVI n° 6 / 30 marzo 2017

TANTO DI CAPPELLO ALLE PENNE NERE

L’abbraccio della Marca agli alpini. Il capoluogo ospita per la terza volta l’adunata nazionale delle penne nere. Previste 400mila persone. L’organizzazione è del Coa con le quattro sezioni Ana della provincia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×