25/11/2017pioggia

26/11/2017piovaschi e schiarite

27/11/2017sereno

25 novembre 2017

Montebelluna

Cade nel fosso e rischia di annegare, salvato da una mamma

L’anziano era stato colto da malore. La donna l’ha visto ed ha dato immediatamente l’allarme

commenti |

MONTEBELLUNAAnziano colto da malore perde i sensi e finisce in un fossato a lato della strada, lungo via Cal di Mezzo a Caonada.

Per fortuna della sua presenza si è resa conto una mamma che passava di lì col suo bambino nel passeggino, la quale ha dato immediatamente l’allarme.

Se non fosse stato per lei probabilmente l’uomo sarebbe morto annegato, in quanto era finito a faccia in giù nell’acqua. Sul posto è giunto il Suem 118 con ambulanza ed elicottero, prestando le prime cure all’anziano e trasportandolo d’urgenza al pronto soccorso in condizioni critiche. Poi il suo stato di salute sembra sia migliorato.

 

Sul luogo dell’accaduto sono giunti per accertamenti anche i carabinieri. L’identificazione non è risultata semplice, in quanto non aveva i documenti con sé.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×