24/09/2017temporale e schiarite

25/09/2017quasi sereno

26/09/2017quasi sereno

24 settembre 2017

Conegliano

Cade in vasca cemento, morta imprenditrice di Cimadolmo

La vittima è Emanuela Viezzer, 52 anni. L’incidente nell’azienda di Vazzola di cui è contitolare

commenti |

VAZZOLA - Una imprenditrice di 52 anni di Cimadolmo (Treviso), Emanuela Viezzer, è morta oggi pomeriggio nell'azienda di Vazzola di cui era contitolare dopo essere caduta all'interno di una tramoggia utilizzata per la miscelazione del cemento.

 

Le modalità dell'incidente non sono ancora state chiarite. Subito soccorsa, la donna è spirata poco dopo l'intervento dei medici del Suem, che hanno tentato senza successo le manovre di rianimazione.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i vigili del fuoco.

 

(Nell’immagine i vigili del fuoco sul luogo della tragedia)

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×