24 ottobre 2019

Vittorio Veneto

CALANO I RICORSI PER LE MULTE DA T-RED

Il Comitato Semaforipazzi continua a lavorare

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto - Sono notevolmente calati i ricorsi al giudice di pace fatti dagli automobilisti multati a causa dei T-red. Una delle ragioni potrebbe essere la diminuzione delle multe da photored (secondo i dati del comune di tre mesi fa le sanzioni erano diminuite rispetto ai primi mesi). Due mesi, inoltre, fa il giudice Gianni Bottoli aveva respinto 130 ricorsi di automobilisti "beccati" in centro e a San Giacomo.

Le riunioni del comitato Semaforipazzi ora si svolgono non più ogni settimana ma ogni quindici giorni. L'ultima riunione di venerdì 19 dicembre ha visto partecipare molti vecchi multati ma solo due nuovi. Nonostante ciò il comitato sta preparando l'"appello pilota" da presentare in Tribunale a Conegliano contro le sentenze del giudice di pace. Infatti, sono i vecchi multati, il cui ricorso è stato respinto, a voler andar avanti per far valere le loro ragioni.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

03/06/2013

T-red, ancora polemiche

Esposto alla Polstrada contro la luce gialla del semaforo, giudicata troppo breve

immagine della news

28/05/2012

MOGLIANO, RIECCO I T-RED

Tornano agli incroci le temute fotocamere per pizzicare gli automobilisti indisciplinati

immagine della news

10/04/2012

A MOGLIANO TORNANO I T-RED?

Probabile a breve l'installazione degli occhi elettronici acquistato dall'amministrazione ancora nel 2008.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×