22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

24/07/2018quasi sereno

22 luglio 2018

Treviso

Cambia banconote in sala giochi e ruba 1.900 euro al cassiere

Denunciata una nomade di 30 anni

commenti | (1) |

PAESE – Era riuscita, con la scusa di dover cambiare della banconote, a distrarre il cassiere di una sala giochi di Paese, prendendosi 1.900 euro. La donna, una nomade 30enne pregiudicata, al termine di indagini è stata denunciata dai carabinieri per furto aggravato.

L’episodio si era verificato a metà agosto.

 

In seguito alla denuncia presentata dalla sala giochi erano scattati controlli straordinari da parte dei carabinieri in vari campi nomadi della zona, dove occasionalmente si possono trovare nomadi residenti in altre province di passaggio.

Coi controlli i militari hanno identificato e fotografo circa trenta soggetti.

E tra questi c’era anche la nomade in questione, la quale è stata inchiodata in seguito alla comparazione delle fotografie con i filmati del sistema di videosorveglianza della sala giochi.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


tagliatele le mani! poi non lo farà più...

segnala commento inopportuno

Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×