19 agosto 2019

Altri sport

Came, pirotecnico pareggio a Rieti

Calcio a cinque, Serie A / Il posticipo di campionato di lunedì sera finisce con un combattuto 5-5 finale

Altri sport

Came Dosson

RIETI - Pareggio per la Came nell’insidiosa trasferta di Rieti al termine di una gara molto intensa e ben interpretata dai ragazzi di mister Rocha che avrebbero sicuramente meritato i tre punti vista la qualità di gioco espressa; purtroppo alcuni errori sono costati più cari del previsto, specie se commessi contro giocatori del calibro di Kaka e Joazinho sempre pronti a punirti al primo errore.

La cronaca. Avvio di gara su ritmi alti fin dai primi minuti con Bellomo e compagni che danno l'impressione di coprire bene il campo, arginando con sicurezza le iniziative dei padroni di casa e proponendosi con buona incisività in fase offensiva; tra i più attivi c'è sicuramente Fusari che crea immediatamente seri pericoli dalle parti di Putano, prima su iniziativa personale poi suggerendo per Bellomo, ma in entrambe le occasioni la porta del Rieti rimane inviolata.

Arriva quindi come un fulmine a ciel sereno il vantaggio degli uomini di mister Festuccia, propiziato da una bella azione sulla destra di Chimanguinho che crossa al centro dove Kaka libero può battere Morassi con una conclusione forte e angolata. La reazione della Came non si fa attendere e il pareggio arriva dopo soli 20'', una veloce azione mette Igor davanti a Putano libero di piazzare in rete la palla che vale il pari. La gara cresce di intensità e i biancoblu si dimostrano a loro agio nell'occupare bene gli spazi e nel trovare con regolarità e pericolosità la porta avversaria.

Dopo una buona occasione per Murilo che calcia alto e un palo direttamente su punizione colpito da Cainan, è lo stesso Cainan a portare in vantaggio la Came a conclusione di una veloce azione lineare. Sul finale di primo tempo Japa ha anche l'occasione di allungare sul doppio vantaggio, ma a tu per tu con Putano non riesce a concretizzare; l'errore costa caro ai biancoblu che sul rapido ribaltamento di fronte subiscono la rete del 2-2 sul quale si va negli spogliatoi, il marcatore è ancora Kaka ben assistito da Joazinho.

Avvio di ripresa con la Came subito motivata a tornare a condurre la gara ma che deve fare i conti con il genio di Joazinho che dalla sua metà campo intravede Morassi appena fupori dai pali e lo fulmina con un fendente sotto la traversa che vale il vantaggio per i padroni di casa.

Bellomo e compagni non subiscono alcun contraccolpo e riprende a macinare gioco e proprio con grazie al capitano arriva la rete del pareggio grazie ad una bella iniziativa sulla sinistra di Fusari che trova al centro Bellomo libero di appoggiare alle spalle di Putano. La rete galvanizza i biancoblu che capiscono che è il momento di affondare i colpi decisivi e grazie a Igor e Cainan si portano sul doppio vantaggio: la prima rete arriva grazie ad una forte conclusione da fuori area, la seconda al termine di una veloce ripartenza in superiorità numerica con assistenza preziosa di Grippi. I padroni di casa si aggrappano al solito Joazinho che a centro area inventa il tocco angolato che accorcia lo svantaggio. Minuti finali al cardiopalma con il Rieti disperatamente in avanti alla ricerca del pari ma la Came protegge bene Morassi e non rischia. Nel finale convulso mister Festuccia gioca la carta del quinto uomo di movimento e come accaduto nella gara di andata il Rieti acciuffa il pari oramai insperato nell’ultimo giro di lancetta: cross basso di Joaozinho e deviazione sfortunata di Cainan che vale il 5-5 sul quale si conclude la gara.

 

REAL RIETI - CAME DOSSON 5-5 (2-2 p.t.)
REAL RIETI: Putano, Esposito, Bucci, Stentella, Grifoni, De Michelis, Jeffe, Chimanguinho, Joaozinho, Kakà, Abdala, Aquilini, Rafinha, Relandini. All. Festuccia.

CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, De Matos, Fusari, Bellomo, Vieira, Sviercoski, Igor, Grippi, Schiochet, Rosso, Furlanetti, Ronzani, Morassi. All. Rocha.

MARCATORI: KAKA' 1° T 05:06, 05:29 1° T IGOR, 13:36 1° T Cainan DE MATOS, Carlos Augusto KAKA' 1° T 18:53, Joao Carlos Avelino Freire JOAOZINHO 2° T 03:37, 06:35 2° T Erick Ringis BELLOMO, 09:10 2° T IGOR, 09:42 2° T Cainan DE MATOS, Joao Carlos Avelino Freire JOAOZINHO 2° T 10:19, 19:19 2° T AUT. DE MATOS.

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Gianfranco Marangi (Brindisi), Gianluca Gentile (Roma 1) CRONO: Alessandro Ribaudo (Roma 2).

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Luna Mendy
Luna Mendy

Altri sport

Ca’ Foscari agli European Universities combat championship 2019 porta a casa due medaglie di bronzo grazie alla trevigiana

Kickboxing / A Zagabria Luna Mendy è da medaglia

TREVISO - Alla Dom Sportova di Zagabria, dove si sono svolti i campionati europei di combattimento per universitari , riservati al karate, Judo, Kickboxing e Taekwondo, con Luna Mendy che ha conquistato due medaglie di bronzo in due specialità diverse nel kickboxing.

Altri sport

Gli atleti di Preganziol e quelli delle piscine di Cittadella, Tezze sul Brenta, Rosà, Campodarsego, Vigonza e Strà portano il Team Veneto in alto nelle classifiche di squadra

Nuotatori trevigiani sugli scudi al Foro Italico

PREGANZIOL - Dal 1 al 7 agosto si sono svolti a Roma, ospitati nella cornice del Foro Italico, i Campionati Italiani Nuoto di Categoria.
 

Altri sport

Era la prima edizione dell'iniziativa sportiva a sfondo benefico organizzata dalle associazioni locali

In 500 per la Lilt: successo per la corsa podistica di Meduna

MEDUNA DI LIVENZA - Quasi 500 tra podisti e marciatori venerdì scorso alla prima edizione della We4Win, marcia podistica a scopo benefico per raccogliere fondi da destinare alla Lilt.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×