15 settembre 2019

Montebelluna

Camionista derubato del mezzo e sequestrato: è stato abbandonato a Pederobba legato ad un albero

La refurtiva ammonta a 50 mila euro in occhiali

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

PEDEROBBA – Un autotrasportatore di 56 anni, dipendente della ditta “Mediagroup” di Rosà, di origini tarantine ma residente a Bassano del Grappa, venerdì scorso ha vissuto un vero e proprio incubo. Il camionista stava percorrendo via Cadore a Ponte nelle Alpi dove aveva ritirato un prezioso carico di occhiali, quando tre malviventi a bordo di un’auto l’hanno costretto a fermare il mezzo sequestrando anche il malcapitato.

L’autista del camion è stato legato, bendato, imbavagliato e rinchiuso nel cassone quindi dopo circa un percorso di un ora verso le 17 è stato fatto scendere a Pederobba in una zona isolata e legato ad un albero. L’uomo dopo circa 30 minuti è riuscito a liberarsi ed ha raggiunto a piedi il vicino birrificio “Petra rubla” di via Martinelli dove è stato soccorso e il titolare ha allertato i carabinieri. Nessuna traccia del mezzo carico di occhiali per un valore di 50mila euro. L’autotrasportatore pur se fortemente scosso per l’accaduto è in buona salute.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×