18/12/2017velature diffuse

19/12/2017sereno

20/12/2017quasi sereno

18 dicembre 2017

Vittorio Veneto

I cannoni vittoriesi negli Usa

Il museo della Battaglia potrebbe sbarcare a Washington

commenti |

VITTORIO VENETO - Washington chiama, Vittorio risponde. Nell’ambito delle celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra, il Museo della Battaglia potrebbe temporaneamente trasferirsi a Washington D.C. L’US - Italy Global Affairs Forum, associazione statunitense che si occupa di rapporti tra Stati Uniti e Italia, sta infatti organizzando una mostra, in programma per l’autunno 2017 nel Ronald Reagan Trade Center, incentrata sul tema dell’apporto dell’esercito americano sul fronte italiano nella Prima Guerra Mondiale.

“Il curatore della mostra di Washington, Donald Jensen, oggi dirigente dell’US - Italy Global Affairs Forum, ma già ambasciatore americano in Russia - scrive il comune di Vittorio Veneto in un comunicato - è in queste settimane in Italia per porre le basi della mostra, ma il comune si è già messo da qualche tempo in contatto con il direttore esecutivo del Forum, Daniele Moro, inviato del Tg5: dopo un primo scambio di informazioni, si è quindi ipotizzata – con l’ausilio del direttore onorario del museo, Luigi Marson - una selezione di materiali che potrebbero interessare tale mostra.”

Promotore dell’iniziativa sarebbe lo scrittore e studioso di storia vittoriese Franco Gobbato, “che - secondo il comune - è già in contatto con tale associazione italo-americana, per seguire i rapporti con la quale verrà creato un apposito gruppo di studio”.

Il commento del sindaco Tonon: “Valuteremo le possibilità di concretizzare questa occasione, ma le premesse sembrano ottime”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

27/02/2017

"Salvate i cannoni!"

Si dovranno attendere mesi per il restauro dell'obice e del mortaio del Museo della Battaglia

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.926

Anno XXXVI n° 22 / 14 dicembre 2017

LE NOVITA' DELL'ANNO CHE VERRA'

2018. Le novità dell’anno che verrà

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×