22/02/2018pioggia debole

23/02/2018pioggia debole

24/02/2018variabile

22 febbraio 2018

Economia e Finanza

Canone tv, 10 giorni per non pagare

commenti |

Ancora 10 giorni per la dichiarazione di non possesso di apparecchio televisivo. Fino al 31 gennaio, infatti, è possibile fare la comunicazione all'Agenzia delle Entrate utilizzando il modello di dichiarazione sostitutiva di non detenzione, disponibile online, che avrà effetto per il canone tv dovuto per tutto il 2018. La Legge di Stabilità 2016, ricorda l'Agenzia sul proprio sito, ha introdotto la "presunzione di detenzione dell’apparecchio tv nel caso in cui esista un’utenza elettrica nel luogo in cui una persona ha la propria residenza anagrafica e ha previsto che, per i titolari di una utenza elettrica di tipo residenziale, il pagamento del canone tv per uso privato avvenga mediante addebito sulla bolletta elettrica, in 10 rate mensili, da gennaio a ottobre di ogni anno".

 

COME FARE - Per evitare l’addebito, i cittadini senza tv "devono presentare una dichiarazione sostitutiva all’Agenzia delle Entrate, con cui dichiarano che in nessuna delle abitazioni per le quali il dichiarante è titolare di un’utenza elettrica è detenuto un apparecchio tv (da parte del dichiarante stesso o di altro componente della famiglia anagrafica)". "Il modello può essere utilizzato anche da un erede per dichiarare che, nell’abitazione in cui l’utenza elettrica è ancora temporaneamente intestata a un soggetto deceduto, non è presente alcun apparecchio tv" precisa l'Agenzia.

 

COSA SERVE - Il modello di dichiarazione è disponibile su www.agenziaentrate.gov.it e sul sito www.canone.rai.it. "I contribuenti possono inviarlo direttamente, tramite un’applicazione web disponibile sul sito delle Entrate, utilizzando le credenziali Fisconline o Entratel rilasciate dall’Agenzia". In alternativa, si legge ancora, "i cittadini possono avvalersi degli intermediari abilitati (Caf e professionisti) per la presentazione telematica della dichiarazione sostitutiva. Nei casi in cui non sia possibile l’invio telematico, è prevista la presentazione del modello, insieme a un valido documento di riconoscimento, tramite servizio postale, in plico raccomandato senza busta all’indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti tv – Casella Postale 22 – 10121 Torino".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×