18/01/2019pioviggine

19/01/2019velature diffuse

20/01/2019quasi sereno

18 gennaio 2019

Altri sport

Cansiglio Run promosa nell'Eolo Fidal Grand Prix

L’evento del 22 luglio è l’unico appuntamento veneto inserito nell’edizione 2018 della prestigiosa rassegna nazionale di corsa in montagna e trail promossa dalla Federazione italiana di atletica leggera

Altri sport

Cansiglio Run

PIAN DEL CANSIGLIO – La Cansiglio Run entra nel più importante circuito italiano di corse in ambiente naturale. L’evento del prossimo 22 luglio è stato inserito nell’Eolo Fidal Mountain and Trail Grand Prix 2018, la grande rassegna nazionale, promossa dalla Federazione italiana di atletica leggera, che riunisce i più significativi appuntamenti dedicati alla corsa in montagna e al trail.

La nuova edizione dell’Eolo Fidal Mountain and Trail Grand Prix si svilupperà per oltre cinque mesi, dalla fine di aprile all’inizio di ottobre, coinvolgendo 15 eventi suddivisi in tre coppe: la Mountain Classic Cup, la Vertical Cup e la Trail Cup. In quest’ultima coppa, come quarta prova in ordine di calendario su cinque, rientrerà anche la Cansiglio Run, che sarà l’unica gara veneta presente nell’intera rassegna.

In particolare, nell’Eolo Fidal Mountain and Trail Grand Prix è stata inserita la prova più lunga tra le quattro che caratterizzeranno l’edizione 2018 della Cansiglio Run: la gara sulla distanza di 34,2 chilometri, con un dislivello di circa 700 metri, che quest’anno transiterà per la prima volta attraverso il villaggio cimbro di Vallorch e offrirà molti passaggi suggestivi, compresa una splendida veduta dall’alto del Lago di Santa Croce.

“L’inserimento della Cansiglio Run nell’Eolo Fidal Mountain and Trail Grand Prix 2018 ha una doppia valenza – spiega l’ex campione mondiale di corsa in montagna, Maurizio Simonetti, tracciatore dei percorsi della Cansiglio Run e presente venerdì scorso a Varese, dove c’è stata la “vernice” ufficiale del circuito -.

Da un lato, si tratta di un riconoscimento da parte della Fidal dell’impegno organizzativo messo in campo nelle prime due edizioni della Cansiglio Run. Dall’altro, la partecipazione all’Eolo Fidal Mountain and Trail Grand Prix contribuirà a darci riconoscibilità a livello nazionale e sarà da stimolo per la partecipazione dei più grandi interpreti del trail azzurro”. Magari a partire dal trevigiano Stefano Fantuz, atleta azzurro di Meduna di Livenza, l’anno scorso vincitore della Trail Cup.

L’edizione 2018 della Cansiglio Run proporrà quattro percorsi nuovi di zecca, che si svilupperanno su altrettante distanze: si andrà dalla gara sui 34,2 chilometri sino alla Family Run (4,8 chilometri per tutti), passando per le due prove intermedie, sulle distanze di 23,6 e 9,6 chilometri, quest’ultima aperta anche agli appassionati del nordic walking.

Organizzata dal Running Team Conegliano, in collaborazione con Palextra Events, anche l’edizione 2018 della Cansiglio Run avrà Saucony come sponsor tecnico.

L’evento è pure parte del circuito triveneto “I Love Running”. Regolamenti e iscrizioni sul rinnovato sito www.cansiglio.run. Il 18 febbraio, uscita promozionale alla Giulietta&Romeo Half Marathon di Verona. Il conto alla rovescia prosegue. Adesso, grazie all’inserimento nell’Eolo Fidal Mountain and Trail Grand Prix, con un motivo di richiamo in più.
 

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Gatto, Lucietti e Pozzato
Gatto, Lucietti e Pozzato

Altri sport

Alteti impegnati nel weekend a Roma. Presente anche Mattia Busato, titolare della Nazionale Italiana, specialità kata

Impegni di altissimo livello per il Karate Castelfranco

CASTELFRANCO - Continuano, in questo inizio di 2019, gli impegni di altissimo livello per gli atleti del Germinal Karate Castelfranco Veneto. Sono tre quelli convocati all’Olympic Karate Training di Roma, un evento che si svolgerà alla presenza di nove Nazionali Estere.

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Altri sport

La campionessa olimpica e mondiale di nuoto mercoledì a Verona ha premiato alcuni istituti veneti che hanno partecipato a un concorso sulla "Carta etica dello sport"

Federica Pellegrini premia la scuola Lepido Rocco di Motta

MOTTA DI LIVENZA - È stata Federica Pellegrini, campionessa di nuoto "Made in Veneto", a premiare oggi al Cinema Teatro Stimate di Verona, i vincitori del concorso "Disegna a fumetti la Carta Etica dello sport Veneto". Presente anche la Lepido Rocco di Motta di Livenza.

Silvia Bortot
Silvia Bortot

Altri sport

La 33enne campionessa di boxe mette al collo la più importante medaglia continentale nella categoria dei Superleggeri

Silvia Bortot regina d'Europa

SALGAREDA - La 33enne Silvia Bortot, trevigiana di Salgareda, in Francia ha conquistato la cintura di campionessa europea dei superleggeri di boxe battendo per Ko tecnico alla quarta ripresa Marie-Helene Meron. Il match si è svolto a Compiegne.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×