17/06/2019quasi sereno

18/06/2019parz nuvoloso

19/06/2019quasi sereno

17 giugno 2019

Ambiente

La casa? E' meglio mobile

Risparmio e vantaggi delle case mobili usate

commenti |

Una soluzione abitativa che si sta rivelando negli ultimi tempi molto conveniente, tanto da aver convinto moltissime persone a sceglierla come seconda abitazione (in alcuni casi anche come prima) è quella della casa mobile. Questa soluzione offre infatti un risparmio molto alto, elemento che in questo periodo storico si sta rivelando molto utile. Anche per quanto riguarda l’inquinamento, la casa mobile consente di ridurre gli sprechi. Il motivo che però ha decretato il successo di questa soluzione, è la possibilità di poter ridurre ulteriormente i costi, acquistando case mobili usate.

 

Ma cosa sono le case mobili? In questo periodo c’è stata una diffusione enorme delle case mobili, perché costruite sempre con tecniche sempre più raffinate. Queste abitazioni, dette anche case su ruote, visto che è possibile spostarle attraverso ruote, sono delle costruzioni prefabbricate, e sono costruite grazie all’utilizzo di materiali scelti per massimizzare le funzionalità, e con l’ausilio di tecnologie all’avanguardia. Le case mobili sono composte da moduli di pannelli coibentati, inseriti su supporti ecologici o in una intelaiatura di ferro; ne esistono di vari tipi, in vari materiali: in legno per esempio, oppure in muratura, costruite secondo le più diverse esigenze. Sono inoltre messe su un basamento ignifugo che è capace di sostenere anche un peso molto alto; le rifiniture del basamento sono in pvc con liste in legno. Il tutto deve essere rigorosamente ignifugo e resistente all’usura. La casa è posta su un chassis a ruote in struttura zincata a caldo. L’abitazione è isolata per non permettere sprechi eccessivi, in modo da essere bene isolata, per questo motivo è dotata di un cappotto termico, con una struttura in poliuterano coibentato e finestre in alluminio.

 

Perché tante persone scelgono le case mobili

Le case mobili permettono un risparmio enorme, soprattutto per quanto riguarda l’energia, che può arrivare al di sopra del 25%, cosa che rende questo tipo di soluzione oltre che utile all’ambiente, visto l’abbassamento del tasso di inquinamento e del basso impatto che hanno i materiali utilizzati nella produzione, ma anche molto conveniente per quanto riguarda le spese. Uno dei vantaggi è proprio legato al risparmio legato alle tecniche di costruzione, e soprattutto alle tecnologie utilizzate per elettrodomestici e soprattutto climatizzazione, unite inoltre ad una dispersione minore dovute a scelte strutturali. Infatti le case mobili sono state concepite per permettere di ridurre le spese in tutti i sensi, e non solo per quanto riguarda la costruzione: il cappotto termico, le finestre in alluminio, per esempio sono stati proprio pensati per permettere alla casa di mantenere il clima scelto senza sprechi.

Case mobili usate, risparmio e affidabilità

Il risparmio è dovuto anche alla possibilità di poter acquistare un prefabbricato usato. È possibile infatti trovare tantissime occasioni in giro per il web, con siti che offrono case mobili usate in tutte le città in modo da avere una panoramica precisa, e per trovare anche notizie e qualche informazione sui prezzi. Per chi cerca un alloggio come seconda casa risparmiando molto. Soprattutto per quel che riguarda l’alloggio per le vacanze in un momento di crisi, le case mobili usate si stanno rivelando molto convenienti, visto che è possibile trovare abitazioni a prezzi molto vantaggiosi, a prezzi parecchio bassi e senza che ci siano oscillazioni, come capita solitamente per il mercato immobiliare in genere, nel quale molto spesso può capitare di poter acquistare a prezzi decisamente più alti. L’unico limite in questo caso, è dovuto alla possibilità di non poter avere una casa costruita su misura, secondo le nostre direttive, ma resta comunque ristrutturabile, senza problemi. La casa mobile è una soluzione per le tasche di tutti e a basso impatto energetico.

 

Fonte (www.prefabbricatisulweb.it)

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×