19/03/2019quasi sereno

20/03/2019sereno

21/03/2019sereno

19 marzo 2019

Oderzo Motta

Casi di tubercolosi in una scuola dell'opitergino, tutti i bambini saranno vaccinati

Stamane, nel corso di una riunione convocata ad hoc, il Servizio Igiene e Sanità Pubblica ha intanto definito i prossimi step operativi

commenti |

TREVISO - Migliorano le condizioni della maestra di una scuola elementare dell’opitergino-mottense colpita da tubercolosi.

La donna è ricoverata da lunedì nel Reparto di malattie infettive dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso.

Stamane, nel corso di una riunione convocata ad hoc, il Servizio Igiene e Sanità Pubblica ha intanto definito i prossimi step operativi, volti a escludere la presenza di possibili altri casi all'interno della scuola.

Venerdì 15 si procederà alla lettura delle Mantoux eseguite a 44 operatori della scuola e ad altri 24 bambini seguiti dalla maestra ammalata; nella stessa giornata verranno eseguite le Mantoux agli operatori della scuola primaria che non l'hanno eseguita il 12.

Lunedì 18 marzo inizierà l'esecuzione delle Mantoux agli altri circa 400 bambini frequentanti la scuola (metà Mantoux verranno eseguite lunedì e metà martedì).

Tutti i soggetti positivi alla Mantoux seguiranno il percorso di approfondimento ordinario che prevede la radiografia del torace. I soggetti con radiografia necessitante approfondimento saranno presi in carico da specialisti competente per le diverse età.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×