22 luglio 2019

Castelfranco

Castelfranco: sequestrato appartamento in borgo Pieve, si prostituivano ragazze cinesi

Blitz dei carabinieri: denunciata la maitresse, due squillo espulse

commenti |

cinese

CASTELFRANCO Blitz dei carabinieri in una casa d’appuntamenti gestita da cinesi in borgo Pieve e Castelfranco. I militari hanno sequestrato la struttura, dopo che dei vicini avevano segnalato un viavai sospetto di clienti.

 

A conclusione dell’operazione i militari hanno denunciato per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione la 43enne che gestiva la struttura. Due donne cinesi di 33 e 38 anni, invece, sono risultate essere irregolari sul territorio italiano e per questo verranno espulse.

Sotto sequestro il materiale utilizzato per svolgere l’attività ed i cellulari che servivano per prendere gli appuntamenti.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×