16/12/2018variabile con neve

17/12/2018nuvoloso

18/12/2018sereno

16 dicembre 2018

Cronaca

Castelli: "Panda 1.2 costerà di più? Scelgano la Panda 1000"

commenti |

E' scontro nel governo sull'ecotassa. La norma prevede incentivi per i veicoli elettrici e penali per chi sceglie auto inquinanti. "Sono assolutamente contrario a ogni ipotesi di nuova tassa su un bene in Italia già iper tassato come l'auto" ha detto il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini a Radio Anch'io, mentre il ministro del Lavoro Luigi Di Maio parla non di nuove tasse, "semmai incentivi per l'acquisto di auto ecologiche, dunque a metano, elettriche o ibride''.

 

A finire nella rete di Twitter è, però, il sottosegretario al ministero dell'Economia Laura Castelli. Sia l'hashtag 'Panda 1000' che 'La Panda 1.2' sono tra i primi trend topic. Il motivo? Una gaffe in diretta a Radio Capital. La sottosegretaria la descrive come una "norma che tutela chi ha un'auto perché non aggiungiamo tasse" e, precisa, "tutela chi ha un utilitaria".

 

Da studio, però, le fanno notare "non è vero perché una Panda 1.2 euro 6 costerebbe 300 euro in più" e lei replica: "Potrebbero scegliere di comprare la Panda 1000". Peccato che il modello non esista più. "Suona un po' come 'Regina, i sudditi non hanno il pane?' che mangino brioche" cinguettano in rete. "Costa troppo? Una bella biga e passa la paura" ironizzano, aggiungendo che "#Castelli fa rima con #Toninelli". "A te non la si fa..." concludono, applaudendo con le emoticon per la "zampata da maestra". "E chi te frega a te?".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×