26/09/2017sereno

27/09/2017quasi sereno

28/09/2017velature sparse

26 settembre 2017

Montebelluna

Romani, segretario generale di First Cisl: “Responsabilità è dei vertici”

Veneto Banca: First, archiviata causa contro dipendente 

commenti |

CASTELFRANCO/MONTEBELLUNA - "I lavoratori sono vittime dei dissesti bancari al pari e anche più della clientela, le responsabilità sono dei manager e delle loro dissennate gestioni. Non avevamo dubbi che le accuse di quegli obbligazionisti che, vistisi azzerati gli investimenti, anziché rivalersi...

All'Associazione Levi Alumni è arrivata la lettera di Antonio Tajani

Patrocinio europeo per il Festival CombinAzioni 2017

commenti |

MONTEBELLUNA - Giovani, cultura, Europa: tre parole chiave per un Festival che da Montebelluna propone occasioni di riflessione di ampio respiro a cui il Parlamento europeo ha voluto concedere il proprio sostegno morale. 

Montebelluna aderisce al progetto Polis

Povertà, opportunità di lavoro per persone a rischio

commenti |

MONTEBELLUNA - Visti i positivi risultati raccolti dal progetto Polis, Promuovere Opportunità di Lavoro e Inclusione Sociale nella Provincia di Treviso, promosso lo scorso anno dal consorzio “In Concerto” composto da cooperative sociali del territorio della provincia di Treviso, in collaborazione...

È accaduto a Bavaria. Denuncia ai carabinieri

Nervesa, anziano entra al bar e gli rubano la bici

commenti |

NERVESA – Anziano entra al bar, ma quando esce non trova più la bici. È accaduto, secondo quanto riporta la Tribuna di Treviso, ad un anziano di 73 anni di Lovadina e giunto a Nervesa per fare un giro in bici.

Si chiamano la “La Libellula” e “La Dispensa”, gestito dall’associazione Amici della Solidarietà

Ex Bessegato, inaugurati Ceod ed emporio solidale

commenti |

MONTEBELLUNA - Doppio taglio del nastro sabato mattina a Sant'Andrea di Montebelluna, dove stati inaugurati presso l’area ex Bessegato la sede del Ceod La Libellula, gestita dalla cooperativa Solidarietà e dell’emporio solidale La Dispensa dell’associazione Amici della Solidarietà.

...

La schedina vincente è stata giocata nella ricevitoria Bolzan Devis, in via Roma

Superenalotto, a Pederobba con un 5 vinti 20mila euro

commenti |

PEDEROBBA - La fortuna ha solo sfiorato un giocatore del SuperEnalotto di Pederobba, in provincia di Treviso, che però con un 5 ha vinto oltre 20mila euro. La schedina vincente è stata giocata nella ricevitoria Bolzan Devis, in via Roma 90a.

Per gli impiegati misure di flessibilità positiva

Lavoro: chiusa intesa Rossignol Lange, premio 1000 euro 

commenti |

MONTEBELLUNA - L'assemblea dei lavoratori di Rossignol Lange, noto marchio dello sportsystem trevigiano, ha votato favorevolmente il nuovo accordo aziendale che prevede un incremento del premio aziendale fermo dal 2009.

Iniziativa del Festival CombinAzioni. Per l’ex cimitero di Santa Maria in Colle un futuro come luogo aggregazione

Negozi sfitti, fabbriche dismesse e case abbandonate: si pensa al riuso

commenti |

MONTEBELLUNA - "I parafulmini devono essere saldamente infissi nel terreno. Anche le idee più astratte e speculative devono essere ancorate nella realtà, nella materia delle cose. Che dire allora dell'idea di Europa?".

Agenda

Gastronomia

Nervesa della Battaglia

COCOFUNGO 2017.

05/10/2017 dalle 20:00 alle 24:00 - Ristorante da Miron

Gastronomia

Nervesa della Battaglia

COCOFUNGO 2017.

06/10/2017 dalle 20:00 alle 24:00 - Ristorante da Miron

Gastronomia

Nervesa della Battaglia

COCOFUNGO 2017.

07/10/2017 dalle 20:00 alle 24:00 - Ristorante da Miron

Gastronomia

Nervesa della Battaglia

COCOFUNGO 2017.

08/10/2017 dalle 13:00 alle 16:00 - Ristorante da Miron

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×