16/08/2018quasi sereno

17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

16 agosto 2018

Valdobbiadene pieve di soligo

L'assessore Costa: "Sono preoccupato per i tempi, perplesso su ciò che accadrà"

Scandalo rifiuti, preoccupazione per la discarica di Forcal

commenti |

CISON DI VALMARINO-VITTORIO VENETO -  “E’ qualcosa che non avevamo pensato, sono basito. Mi dispiace tantissimo, anche perché ora sono preoccupato per i possibili rallentamenti e ritardi, che non dipendono dall’amministrazione”.

Il materiale sarebbe dovuto finire nella discarica di Forcal

Smaltivano rifiuti in una discarica abusiva a Cison, due arresti

commenti |

CISON DI VALMARINO - Il materiale in uscita da paese (misto di terre e rocce da scavo e scorie/terre di fonderia, contenente fluoruri e quindi classificabile come rifiuto) invece di essere conferito presso una discarica autorizzata di Vittorio veneto, in località Forcal, veniva illecitamente...

Presenze, incontri e dialoghi sull’Italia che verrà

Cattolici, libertà e bene comune nel segno del Toniolo

Pietro Panzarino - Vicedirettore | commenti |

PIEVE DI SOLIGO - Il seminario estivo di respiro nazionale, nella loggia gremita di Villa Brandolini a Solighetto, partecipato da tante persone provenienti da varie parti d’Italia, ha favorito il dialogo sull’attualità e il futuro del nostro Paese, nell’anno del Centenario della morte di Giuseppe...

L’eroe della corsa più dura del mondo è Mattia De Marchi con 30 ore e 26 minuti

Ultracycling, il trionfo di Mattia

commenti |

SARMEDE - Sabato sera, nella cornice del paese delle Fiabe, Sarmede, sono arrivati alla spicciolata gli atleti dell’Ultracycling, la gara più dura del mondo, con un grandissimo vincitore Mattia De Marchi, classe 1991, di Mirano; è lui il trionfatore dell’Ultracycling Dolomitica 2018.

...

Agenda

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×