16 luglio 2019

Esteri

Causa a Trump da 16 stati Usa

commenti |

Sedici stati americani hanno avviato un'azione legale presentando una denuncia davanti ad una corte federale della California contro l'amministrazione Trump, rea - con la sua proclamazione dello stato di emergenza per poter finanziare il Muro - di aver violato due norme costituzionali, una riguardante le procedure legislative, l'altra che attribuisce al Congresso l'ultima parola in materia di finanziamento pubblico.

 

Si ipotizza inoltre una violazione della legge sulla tutela dell'ambiente per la mancata valutazione dell'impatto del Muro su California e Nuovo Messico. Il ricorso - secondo il Washington Post - contiene una richiesta di sospensione della procedura di emergenza per la durata dell'intera vicenda legale. Gli stati che per primi avevano annunciato di voler dar battaglia in tribunale erano New York e California. A questi si sono aggiunti Colorado, Connecticut, Delaware, Hawaï, Illinois, Maine, Maryland, Michigan, Minnesota, Nevada, New Jersey, Nuovo-Messico, Oregon e Virginia.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×