13/11/2018nubi basse e schiarite

14/11/2018parz nuvoloso

15/11/2018quasi sereno

13 novembre 2018

Montebelluna

Cave, incontro a Nervesa. Zanoni: “Nuova legge non tutela l’ambiente”

Il consigliere Pd: “Avevamo proposto alcune modifiche, sollevando perplessità che si sono rivelate fondate”

commenti |

NERESA DELLA BATTAGLIA – Appuntamento a Nervesa della Battaglia, per discutere di legge sulle cave e Prac (Piano regionale delle attività di cava) e le ricadute ambientali sul territorio. L’incontro è in programma per questa sera, giovedì 13 settembre, alle 20.45, nella sala civica di Bidasio ed è organizzato dal comitato Difesa-ambiente Nervesa.

 

Tra i relatori il consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Zanoni, vicepresidente della commissione Ambiente e relatore di minoranza di entrambi i provvedimenti. “Quella sulle cave era una legge attesa da 36 anni e, nonostante tutto, è uscito fuori un provvedimento pasticciato. Il Governo l’ha impugnata davanti alla Consulta per ben cinque motivi di incostituzionalità riguardanti sei articoli. In aula avevamo proposto alcune modifiche specialmente per la tutela ambientale, sollevando perplessità che si sono rivelate fondate. La maggioranza a trazione leghista però non ci ha ascoltato, tirando dritto e finendo così fuori strada”, evidenzia Zanoni.

 

Nel corso della serata si parlerà anche della recente richiesta di incrementare la potenzialità di un impianto per la produzione di conglomerati bituminosi all’interno della Cava Borgo Busco dei Mosole a Spresiano.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×