24/09/2018quasi sereno

25/09/2018sereno

26/09/2018sereno con veli

24 settembre 2018

Vittorio Veneto

Centro culturale islamico a Vittorio Veneto, scoppia la polemica: "Lì lavorano di sabato e domenica, hanno i permessi?"

Il presidente del quartiere di Centro Braido di nuovo all'attacco sulla struttura di via Mattei

Roberto Silvestrin | commenti |

VITTORIO VENETO - Torna a far discutere il centro culturale islamico di via Mattei, a ridosso della rotatoria che conduce alla zona industriale di San Giacomo. “I lavori stanno per concludersi – ha annunciato il presidente del consiglio di quartiere di Centro, Giovanni Braido – Da quello che so avrebbero dovuto aprire addirittura in aprile”.

 

Ma nel mirino della riunione del comitato di Centro – tenutasi ieri sera – sono finite le autorizzazioni per l’apertura della struttura: “C’è stato un cambio di destinazione d’uso? - chiede Braido – Ci sono le autorizzazioni del caso?”

 

L’associazione Misericordia ha acquistato l’ex sede di un’azienda di autotrasporti, per realizzare il proprio centro culturale. “Non si sa nulla – continua il presidente – Lì lavorano di sabato e domenica, ma hanno i permessi?”

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×