15 novembre 2019

Mogliano

Il Centro Destra si allea con Lega e Forza Italia

Diversi i movimenti politici a Mogliano in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera

commenti |

commenti |

il municipio di Mogliano

MOGLIANO - Comincia a muoversi qualcosa nel Centro Destra in vista delle elezioni comunali di maggio. È di questi giorni la decisione dell’assessore alla Sicurezza di Venezia Giorgio D’Este.

Il quale ha fatto un primo passo uscendo dalla sua lista Coesione Popolare in quella di Fratelli D’Italia e annunciando poi che darà il suo appoggio a Enrico Lodi, rappresentante moglianese del partito di Giorgia Meloni.

A questo punto sembra molto probabile che il Centro Destra si presenterà alle elezioni forte dell’appoggio di un rafforzato Fratelli d’Italia, di Forza Italia, della Lega e della lista Piazza Civica.

Carlo Nespolo, rappresentante di Forza Italia, dichiara al Nuovo Terraglio: “I giochi sono ancora aperti, tuttavia auspico che il Centro Destra si presenti a questo importante appuntamento elettorale coeso e forte di una alleanza che condivida nomi e programmi nell’interesse della nostra città.”

Nonostante il sondaggio telefonico condotto dalla Lega cittadina, la realtà è che il tutto sarà deciso dai responsabili provinciali Gianantonio Da Re per la Lega e Fabio Chies per Forza Italia.

Nel quadro che si sta delineando manca ancora un tassello ed è quello dell’ex Presidente della Provincia Leonardo Muraro che, sollecitato da molti a presentare la sua candidatura, ancora non si è pronunciato.

Attualmente, l’unica candidatura a sindaco per le elezioni della prossima primavera è quella della prima cittadina uscente Carola Arena, alla guida del Centrosinistra.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×