22 settembre 2019

Mogliano

IL CENTRO DESTRA VISTO DAI POPOLARI-LIBERALI

Lettera aperta del gruppo coordinato da Simionato

| commenti |

| commenti |

Mogliano - E i Popolari Liberali, ex UDC che hanno seguito il sottosegretario Carlo Giovanardi uscendo dal partito contestando la scelta di Casini di non aderire al PdL alle scorse elezioni Politiche, scrivono a Forza Italia e Lega.

A Mogliano il gruppo è coordinato da Angelo Simionato Angelo e seguito dall’ex sindaco Agostino Zanardo Agostico.

Il gruppo scrive: «Cari amici del PdL e della Lega, vi scriviamo queste righe spinti da un senso di profonda perplessità per come si sta impostando la campagna elettorale delle prossime amministrative.

Dai vari interventi apparsi sulla stampa si evincono due elementi che ci preoccupano non poco. Il primo riguarda la pesante ingerenza di vertici dei vostri partiti (specialmente di quelli nati per fare “un’altra” politica) nella scelta del candidato sindaco senza conoscere minimamente né la situazione del territorio moglianese ne, tantomeno, i punti programmatici dei candidati sponsorizzati.

Ciò riporta alla memoria le antiche abitudini partitiche che volevano che la sorte di Mogliano fosse sempre decisa, per questo o quel motivo “politico”, fuori da Mogliano: a Treviso a Venezia o, addirittura, a Roma.

Il secondo riguarda l’unico nominativo che rimbalza sulle righe dei quotidiani: Azzolini. Non vogliamo discutere della sua pronta disponibilità di passare da una coalizione di centro(poco)sinistra(molta) a una di centrodestra, vogliano però proporre alcune domande che la popolazione si pone e che, riteniamo, meritino una vostra risposta.

Per quale motivo il centrodestra, dopo che ha raggiunto l’importante obiettivo di mandare a casa un’amministrazione inconcludente (nella migliore delle ipotesi) di centrosinistra non continua corerentemente e unitariamente a proporsi come coalizione alternativa ai precedenti amministratori? 

Come è possibile che il centrodestra sia disponibile a dare la poltrona, e i poteri, di primo cittadino a chi da 12 anni ha governato (o sgovernato?) Mogliano sempre tenendosi stretto alla sinistra! Infatti dobbiamo ricordarci che Azzolini è stato un entusiasta sostenitore delle varie amministrazioni Bottacin, prima come consigliere di maggioranza, poi come assessore, e quindi che è corresponsabile delle politiche degli ultimi 12 anni che abbiamo sempre bollato come disastrose, poco trasparenti e personalistiche.

Riteniamo che i moglianesi abbiano diritto ad una qualche risposta, possibilmente chiara e definitiva, su queste cruciali questioni di trasparenza e correttezza politica.

Noi Popolari Liberali siamo preoccupati che, in assenza di queste risposte, gli elettori percepiscano tali questioni come incoerenze che dimostrano un’incapacità del centrodestra di proporre persone e programmi alternativi a quelli che da 15 anni hanno messo Mogliano all’angolo, declassandola a periferia di Mestre.

O, peggio, che accumunino la sfrontata facilità di cambiare alleanze da parte di Azzolini, pur di avere qualche possibilità di tenersi stretta la poltrona, con un’altrettanto famelica sete di potere da parte del Pdl e della Lega.

Tutto ciò sarebbe disastroso e potrebbe allontanare una storica vittoria elettorale per il centro destra che appare a portata di mano.

Sinceramente non crediamo che rincorrere il centrosinistra e le loro liste civiche sul versante della spasmodica ricerca di consenso attraverso l’apparenza, l’effimero, il colpo di scena sia la strategia giusta né in termini di consenso né in termini di responsabilità verso Mogliano e i suoi cittadini.

Purtroppo dal nostro punto di osservazione abbiamo la netta percezione che le cose siano state già decise da chi è fuori dalla realtà moglianese ma se ne sente ben al di sopra! Invitiamo perciò gli iscritti, i militanti e i simpatizzanti dei partiti e dei raggruppamenti del centro destra a chiedere conto ai loro dirigenti di questi atteggiamenti e se, come continuiamo puntigliosamente a sperare, sono frutto di elucubrazioni pre-elettorali senza nessun riscontro reale informino la popolazione moglianese sulle loro reali intenzioni» concludono i Popolari-Liberali.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dossier

ELEZIONI GIUGNO 2009

La Marca al voto: tutti i risultati delle elezioni amministrative ed europee del 6 e 7 giugno 2009

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×