19/07/2018quasi sereno

20/07/2018quasi sereno

21/07/2018possibile temporale

19 luglio 2018

Vittorio Veneto

Cesana Malanotti, 35 nuove assunzioni a tempo indeterminato col nuovo cda

La struttura lascia l'unità di San Vendemiano ad altri operatori del settore

commenti |

VITTORIO VENETO - “Sin dal suo insediamento, avvenuto il 27 giugno 2016, il consiglio di amministrazione dell'Istituto Cesana Malanotti ha assunto l' impegno di procedere a una nuova politica del personale, funzionale a rimediare alle consistenti irregolarità delle gestioni precedenti (emerse dalla  del 2014 e poi confermate dal forensic audit del 2016) e finalizzato a realizzare un compiuto processo di internalizzazione delle risorse professionali de ll' ente” spiegano dalla struttura di via Carbonera.

 

Pertanto, il Piano Strategico 2017-2021 dell ' Istituto, sia nella versione del novembre 2016 illustrata anche al Consiglio Comunale nel gennaio 201 7 sia nella versione reloaded del novembre 2017, si è concentrato sull'effettuazione dei concorsi pubblici propedeutici alla assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato nel settore pubblico del personale destinato a sostituire le collaborazioni prestate in precedenza attraverso l'intermediazione delle tre cooperative sociali allora attive e della società in house di servizi ovvero attraverso contratti individuali di prestazione d'opera.

 

“Abbiamo ora la soddisfazione di comunicare che il programma delineato è stato  portato a compimento. Nella sede di Vittorio Veneto dell'Istituto, infatti, a seguito dei concorsi pubblici svolti per la selezione del personale destinato ai ruoli di logopedista (23 partecipanti), di fisioterapista (13 partecipanti), di infermiere (59 partecipanti) e di operatore socio-sanitario (108 partecipanti), sono già stati assunti, alla data odierna, 1 logopedista, 1 fisioterapista, 10 infermieri e 19 operatori socio sanitari. A tali 31 assunzioni vanno aggiunte ulteriori assunzioni, sempre eseguite a tempo indeterminato e con inquadramento nella funzione pubblica, per 4 unità, che portano il totale delle assunzioni nella consiliatura a 35 unità: un risultato destinato a salire ancora nelle prossime settimane essendo già state programmate altre 4 assunzioni. Sono state inoltre effettuate 3 assunzioni a tempo determinato.

 

Confermiamo parimenti che, in esito al menzionato programma di insourcing delle risorse umane, non sono più attive nella sede di Vittorio Veneto dell'Istituto somministrazioni da parte di società cooperative, sono state esaurite tutte le consulenze professionali ed è stata posta in liquidazione la società Cesana Servizi Srl (peraltro garantendo la continuità occupazionale dei suoi addetti)” rendono noto dal Cesana.

 

Per effetto delle assunzioni sopra ricordate, il mix qualitativo dei lavoratori dipendenti dell'Istituto nella sede vittoriese è migliorato: infatti, rispetto alla situazione di inizio consiliatura, il personale laureato è aumentato del l 0,9%; e l' età media è diminuita di 4,9 anni. Nei dati riferiti, non è stata considerato l'unità di San Vendemiano, dove peraltro la situazione del personale è stata ricondotta anch'essa a regolarità, in quanto destinata a essere ceduta ad altri operatori del settore in relazione all'avvio delle due nuove sedi vittoriesi. 

 

“È superfluo ribadire come tutto il personale che sarà assunto per tali nuove sedi - a llo stato stimato in 148 unitàfull time equivalent- lo sarà con contratto di lavoro pubblico, a tempo indeterminato e a seguito di concorso pubblico” concludono dall’istituto.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×