16/10/2018nuvoloso

17/10/2018pioviggine

18/10/2018parz nuvoloso

16 ottobre 2018

Conegliano

Che cosa accadrà nel 2018?

Le anticipazioni nel numero del Quindicinale in uscita oggi

commenti |

 

Che cosa accadrà nel 2018? L’ultimo numero dell’anno del Quindicinale, in uscita oggi, dedica un primo piano sugli eventi, le mode, le tendenze e le novità del prossimo anno: non solo in Italia, ma anche a Vittorio Veneto, Conegliano e Quartier del Piave. Anticipazioni (molte delle quali in chiave ironica e simpatica) su quello che potrebbe essere il volto delle nostre città e del nostro territorio per l’anno venturo.

 

Vittorio Veneto si appresta a festeggiare il Centenario della Grande Guerra in pompa magna, e la città vuole tirarsi a lucido per il grande evento. A Conegliano sarà l’anno del cantiere di via Vespucci, mentre a Pieve di Soligo e dintorni continuerà il boom del Prosecco e dei suoi vigneti.

 

Con questo numero vogliamo anche porgervi i nostri migliori auguri per le festività natalizie, “mettendoci la faccia”: in copertina infatti ci sono tutti i volti dei protagonisti del Quindicinale, che hanno voluto augurarvi buon Natale e felice anno nuovo.

 

Il periodo giusto per abbonarsi al Quindicinale, che con questo numero chiude un anno ricco di soddisfazioni.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

15/10/2018

Vittoriesi in mostra

Dal 20 ottobre la Rotonda di Villa Papadopoli ospita i ‘personaggi e protagonisti’ della vita della città tra il 1950 e gli anni Settanta

immagine della news

27/08/2018

Piccola (grande) Katy

La biotecnologa che ha “mollato” tutto per dedicarsi all’allevamento di pecore e alla coltivazione di vigneti

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×