15/08/2018sereno con veli

16/08/2018quasi sereno

17/08/2018sereno

15 agosto 2018

Nord-Est

Chiama il 118: “Sto male”, 23enne muore mentre passeggia per la strada. Stava per diventare papà

commenti |

E’ morto improvvisamente, mentre passeggiava per le calli di Venezia, Davide Penh Liu, 23enne di origine cinese che viveva e lavorava come cuoco e barista nel veneziano. Il ragazzo ieri pomeriggio si è sentito improvvisamente male e ha appena fatto in tempo a chiamare il 118 e a comunicare dove si trovava, che si è accasciato a terra.

 

Inutili però sono stati i tentativi di soccorso: il 23enne è stato stroncato da un improvviso arresto cardiaco dovuto, pare, a una patologia congenita.

 

Il giovane era molto conosciuto in zona e numerosi sono i messaggi gli amici stanno lasciando in queste ore sulla sua pagina Facebook. “Stavi per diventare papà e ti dovevi sposare, eri così contento l’altro giorno”, scrive un’amica. “Sei stato un grande lavoratore ed avevamo stima e rispetto reciproco - scrive un amico - Stavi costruendo il tuo futuro ed una bella famiglia”.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×