16 dicembre 2019

Esteri

Chiamano il figlio Adolf, in onore di Hitler: condannati

commenti |

commenti |

Chiamano il figlio Adolf, in onore di Hitler: condannati

E' stata condannata per appartenenza a un gruppo terroristico una coppia di neo-nazisti di Banbury, nell'Oxfordshire, che ha chiamato il figlio come Hitler.

 

Adam Thomas, 22 anni, e Claudia Patatas, 38 anni, sono stati riconosciuti colpevoli di essere membri dell'organizzazione di estrema destra National Action, che è stata bandita nel 2016. Una giuria alla Crown Court di Birmingham era stata informata che la coppia aveva dato al figlio il secondo nome di Adolf in onore di Hitler, come aveva spiegato il padre del bambino.

 

Le fotografie recuperate nella casa della coppia hanno anche mostrato Thomas che cullava il figlio appena nato incappucciato e con l'abito bianco del Ku Klux Klan. Ex guardia giurata di Amazon Thomas, di Erdington, Birmingham, e Patatas, una fotografa di origini portoghesi, sono stati riconosciuti colpevoli dopo un processo di sette settimane al Crown Court di Birmingham.

 

Anche un terzo imputato, Daniel Bogunovic, di Crown Hills Rise, a Leicester, è stato condannato in quanto membro dell'organizzazione.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×