22/02/2018pioggia debole

23/02/2018pioggia debole

24/02/2018variabile

22 febbraio 2018

Ambiente

Il Cib in sette Regioni per spiegare i vantaggi del Biogasfattobene.

AdnKronos | commenti |

Roma, 11 set. (AdnKronos) - Al via Biogasdoneright Tour: evento itinerante in sette Regioni per illustrare le buone pratiche dell’integrazione del biogas in agricoltura. Ad organizzarlo, dal 18 al 27 settembre, è il Consorzio Italiano Biogas. Durante gli incontri si alterneranno le testimonianze di imprese agricole del territorio e i riscontri pratici portati da diversi studi. Si toccheranno temi chiave per un’agricoltura orientata all’innovazione e all’adattamento ai cambiamenti climatici in atto: fertilizzazione con il digestato, doppi raccolti e colture di integrazione, meccanizzazione e agricoltura di precisione, utilizzo efficiente dell’acqua.

Ogni tappa del Biogasdoneright Tour prevede una prima sessione dedicata ai soci (alle 16) e una seconda sessione aperta al pubblico e rivolta, in particolare, ad agronomi e imprenditori agricoli (alle 18):

18 settembre Piemonte (Cascina Vigna, via Francesco di Sales 188, Carmagnola, Torino); 19 settembre Lombardia (Cremona Palace Hotel, via Castelleone 62, fr. Costa Sant’Abramo, Castelverde, Cremona); 21 settembre Lazio (Castello di San Giorgio, via dei Pastori 2, Loc. Maccarese, Fiumicino, Roma); 22 settembre Puglia (Csi Area Artigianale-Corpo C.s.n., Loc. Serra Giardino snc, Candela, Foggia); 25 settembre Friuli Venezia Giulia (Centro Culturale Paolino d’Aquileia, via Treppo 5/B, Udine); 26 settembre Veneto (Hotel Crowne Plaza, via Po 197, Padova); 27 settembre Emilia Romagna (Co.Pro.B., Via Mora 56, Minerbio, Bologna)

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×