15/11/2018quasi sereno

16/11/2018quasi sereno

17/11/2018sereno

15 novembre 2018

Nord-Est

Ciclista viene investito, sbatte la testa a terra e muore

commenti |

Un ciclistaè morto in un incidente stradale avvenuto oggi a Vicenza in viale Risorgimento, vicino alle scalette che conducono a Monte Berico. Secondo una prima ricostruzione la bicicletta sarebbe stata urtata da un'Alfa Romeo 147, che viaggiava nella stessa direzione, verso la stazione ferroviaria. Nell'urto il ciclista è volato a terra, battendo violentemente il capo.

 

Immediati i soccorsi con un'ambulanza del Suem 118 dell'ospedale San Bortolo, giunta sul posto dopo pochi minuti: i sanitari hanno provato a rianimare il ciclista che però era già deceduto. Sul posto per i rilievi due pattuglie della polizia locale che hanno deviato il traffico per consentire i soccorsi.

 

La vittima è un ex geometra del comune di Vicenza, Gianfranco Zaltron, 71 anni, residente nel capoluogo berico.  Era infatti stato dipendente dell'amministrazione municipale per quasi 40 anni. Era inoltre fratello di Liliana, consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle sino al giugno scorso. Nel pomeriggio il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, ha portato le condoglianze della città. "Esprimo - le parole del primo cittadino - ai familiari del geometra Gianfranco Zaltron, per quasi 40 anni dipendente del Comune di Vicenza, e in particolare alla sorella Liliana, già consigliere comunale, il cordoglio dell'amministrazione comunale per la sua tragica scomparsa".

 

E' il secondo incidente mortale oggi in Veneto. Questa mattina una persona è morta uscendo di strada con l'auto. 

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×