22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

22 ottobre 2017

Mogliano

Cigno incastrato da un filo da pesca: liberato dai pompieri

L'episodio è accaduto nel pomeriggio di giovedì lungo il Sile, all'altezza di via Verdi a Casier

commenti |

CASIER - Cigno intrappolato da una lenza abbandonata: scatta l'intervento dei Vigili del Fuoco.

L'episodio è accaduto ieri lungo il Sile, a Casier, all'altezza di via Verdi. Il malcapitato cigno è rimasto incastrato in un filo da pesca che per lui si è rivelato un grosso problema.

Ha cercato di divincolarsi in tutte le maniere, ma il filo è divenuto sempre più stretto. Il cigno è stato notato da dei pescatori presenti in  zona, che hanno allertato i Pompieri.

I Vigili del Fuoco sono giunti sul posto e con un'apposita imbarcazione hanno raggiunto il cigno nel mezzo del Sile. Dopo aver tagliato la lenza, non senza difficoltà visto che i Vigili hanno anche cercato di non subire colpi di becco, hanno rimesso in libertà il malcapitato volatile

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

30/03/2015

Nuova rotatoria in via Verdi

La consegna dei lavori è prevista entro marzo e l'impresa appaltatrice dovrà terminare l'opera entro 120 giorni

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×