24 ottobre 2019

Castelfranco

LA CITTÀ DI GIORGIONE HA UNA NUOVA GUIDA TURISTICA

Edita da Biblos è a cura di Giacinto Cecchetto e Gabriella Delfini. È già in distribuzione nelle librerie

| commenti |

| commenti |

Castelfranco - Copertina rossa con un riquadro dedicato alla Pala di Giorgione, un’ottantina di pagine ricche di immagini, informazioni raggruppate seguendo una linea capace di soddisfare le esigenze del turista che non si accontenta dei monumenti principali, ma pronto a far fatica per scoprire anche di più. Così si presenta la nuova guida turistica “Castelfranco Veneto. Città di Giorgione”.

È l’ultima nata della collana “Per Itinera Parva. Guide agli itinerari veneti minori”, edita da Biblos. Un percorso ricco nell’iconografia e nei testi. Uno strumento utile per farsi accompagnare dentro e fuori le storiche mura, andando dai luoghi simbolo agli spazi più segreti, percorrendo nove secoli di storia castellana, dal XII secolo alla metà del ‘900. Si parla di una coedizione, visto che anche la Regione Veneto ha contribuito alla realizzazione del volume (per ora si tratta 4 mila copie in italiano e di 2 mila in inglese).

Patrocinio, ovviamente, della Città di Castelfranco Veneto, e patrocinio della Provincia di Treviso. Ieri c’è stata la presentazione in municipio. La guida è stata definita “non una semplice descrizione di eventi e monumenti, ma il racconto di una città”. La pubblicazione è a cura di Giacinto Cecchetto, esperto di storia locale e direttore della Biblioteca comunale di Castelfranco, mentre la sezione dedicata al Fregio e alla Pala di Giorgione è curata da Gabriella Delfini, della Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Venezia, Padova, Belluno e Treviso.

La collana è ideata dall’editore Lanfranco Lionello, con il coordinamento scientifico di Sante Bortolami, docente di storia medievale all’Ateneo di Padova. Comprende anche le guide di Cittadella, Camposampiero e Monselice. Per la ricostruzione storica sono stati utilizzati documenti emersi negli anni più recenti. Particolare attenzione viene dedicata alla nuova fondazione medievale. Uno strumento di conoscenza ed utile alla visita della città facile da consultare e piacevole nella composizione.

Non mancano informazioni su accessi e orari di visita ai monumenti e vengono menzionate anche le principali manifestazioni della zona. È dotato di una cartina topografica e di una carta stradale. È già disponibile in Casa di Giorgione e nelle varie librerie di Castelfranco. Costa 7,50 euro.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

24/05/2015

Serie D, Giorgione salvo

Nel play-out di questo pomeriggio contro i carsolini del Kras Repen i trevigiani vincono 2-1

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×