23/11/2017coperto

24/11/2017nuvoloso

25/11/2017pioggia

23 novembre 2017

Altri sport

Cittadella dello sport, a Villorba cresce l'interesse

Sono circa 200 le aziende dei settori merceologici che potrebbero essere interessate al polo sportivo

Altri sport

Marco Serena

VILLORBA - Il progetto del nuovo polo sportivo multidisciplinare a vocazione internazionale che andrebbe a riqualificare l’ex area commerciale Panorama che si estende su 91.930 metri quadrati (43.000 coperti) e ha parcheggi per 3.300 auto, continua a suscitare non solo curiosità, ma concreto interesse di aziende italiane e straniere.

“Sono circa 200 - dice Marco Serena (nella foto), sindaco di Villorba - le aziende che rappresentano i settori merceologici da coinvolgere nella fase di concretizzazione del progetto.

Basti pensare che la Cittadella dello Sport il cui nome sarà poi oggetto di un ulteriore ricerca perché si trasformi in un “marchio” internazionale, sarà di interesse per i produttori di calzature sportive per grandi performance e tempo libero, per chi si occupa di abbigliamento per nuoto, ginnastica artistica e ritmica, arrampicata, bicicletta, beach volley, pattinaggio a rotelle e in linea”.

“Inoltre potrebbero essere coinvolte le società che si occupano di macchine per palestra, i centri di wellness per il necessario recupero o relax del dopo allenamento, senza dimenticare - continua il sindaco - gli studi di professionisti della medicina dello sport e di farmacologia per consigliare la dieta e gli integratori più adatti in relazione al tipo di attività sportiva svolta”.

Dopo il lancio della notizia sul progetto internazionale che potrebbe coinvolgere Villorba grazie all’interesse di un gruppo di investimento estero e del personale intervento di Mauro Benetton, si sono avvicinate per richiedere informazioni particolareggiate quasi un centinaio di aziende.

La Cittadella dello Sport, che come da progetto sarà ecosostenibile e seguirà le norme dei diversi Codici Etici, da quello degli appalti a quello comportamentale, ha davvero le carte in regola per divenire un grande e completo polo multisportivo attivo.

 

Come amministrazione comunale stiamo valutando le forma più consona al supporto del progetto


Ha dimensioni - continua  Serena - quasi da “kolossal”, ma al tempo stesso è un sogno realizzabile che andrebbe a colmare un vuoto specifico: quello dell’interazione tra chi desidera fare sport attivo e delle aziende che hanno la necessità di far testare in modo continuativo i propri prodotti dagli stessi sportivi”.

“Come amministrazione comunale - conclude Marco serena - stiamo valutando le forma più consona al supporto del progetto, come anche un aiuto professionale, per centrare l’obiettivo di creare un volano positivo tra aziende e territorio tale da generare nuovi posti di lavoro oltre che a garantire la riqualificazione prestigiosa dell’ex area commerciale Panorama”.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

Fashon Cattel Monastier
Fashon Cattel Monastier

Altri sport

Mentre la Fashon Cattel Monastier è stata sconfitta dalla Rinascita Modena

BOCCE / D'Alterio (Monastier) sul podio a Bergamo

TREVISO - La U.S. Scanzorosciate Bocce di Bergamo ha organizzato il "2° Trofeo Strada del Moscato di Scanzo", gara nazionale risevata a 96 Individualisti delle categorie A1 e A.

un combattimento di karate, foto d'archivio
un combattimento di karate, foto d'archivio

Altri sport

Diversi i risultati raccolti dai portacolori delle società della Provincia. Il bilancio è stato di quattro medaglie di bronzo tutte nel kumite

Karate / Trevigiani protagonisti alla Venice Cup

TREVISO - Anche la 26^ edizione della Venice Cup di karate va in archivio: molti gli atleti trevigiani protagonisti.

la squadra di Castelfranco a Lubiana
la squadra di Castelfranco a Lubiana

Altri sport

Buoni risultati per il Germinal Karate Castelfanco all'Open internazionale di Lubiana

Karate / Castelfranco di scena in Slovenia

CASTELFRANCO - Nel fine settimana i ragazzi del Germinal Karate Castelfranco sono stati protagonisti all'Open di Lubiana, in Slovenia.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.924

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×