13 dicembre 2019

Treviso

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre? Meglio darla a Egea Haffner”

Giovanni Battista Patete dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Treviso risponde alla proposta di Luigi Calesso

commenti |

commenti |

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre? Meglio darla a Egea Haffner”

TREVISO - “Cittadinanza onoraria di Treviso a Liliana Segre? Allora voglio far conoscere la storia di Egea Haffner e chiedere che venga concessa a lei la cittadinanza onoraria di Treviso”. Questo il pensiero di Giovanni Battista Patete dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Treviso, che in una lunga lettera riportata da un quotidiano locale, risponde alla proposta di Luigi Calesso, coordinatore di Coalizione Civica Treviso, avanzata tutto il consiglio comunale di riconoscere la cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre.

“Egea Haffner è la bambina con la valigia di cartone immortalata durante l’esodo Giuliano-Istriano-Dalmata. Deportata ancora bambina, immortalata con la valigia di cartone riportante il numero 30001 (scritto dallo zio e indicante il numero degli abitanti di Pola), dopo avergli ammazzato il padre, in quanto italiano, non fascista, molto probabilmente buttato ancora vivo in una foiba”, scrive Patete. 

“Egea Haffner è ancora viva ed ha più o meno la stessa età di Liliana Segre. Calesso - chiede il dirigente provinciale di FdI - ci spieghi perché una è stata nominata senatrice a vita e l’altra no. Dal suo appello apparso su qualche quotidiano locale fa appello al consiglio comunale di Treviso affinchè nel più breve tempo possibile sia concessa la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, perché a suo dire bisogna fare chiarezza sulla inquietante recrudescenza dei rigurgiti neofascisti presenti anche nel territorio della Marca”.

“Quelli - replica Patete - esistono solo nelle vostre teste, il rigurgito è di sinistra, speculativo, falso e demagogico”. “Parliamo della violenza sui social network: non mi pare abbia mai speso una parola contro gli attacchi che giornalmente subisce il nostro presidente Giorgia Meloni”.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×