22 luglio 2019

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Colline del Prosecco patrimonio Unesco, Zaia: "Nessun nuovo albergo nella zona principale"

Presentato oggi in Regione l'ottenimento del riconoscimento

commenti |

VALDOBBIADENE - Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha presentato oggi a Palazzo Balbi, sede della Giunta regionale del Veneto, l'ottenimento del sito Unesco per le colline del Prosecco. "E' un nuovo onore e onere che abbiamo come comunità e non nego l'emozione per un risultato ottenuto grazie a una squadra che ha lavorato al meglio", dice Zaia, ricordando che "questo è l'unico sito materiale a essere passato nell'ultima riunione in Azerbaigian ed è l'unico sito di produzione vinicola riconosciuto dall'Unesco per le caratteristiche paesaggistiche".

 

Il presidente ricorda che "adesso bisogna fare un piano strategico di gestione su tutti gli elementi: ho incontrato in una riunione operativa già questa mattina i sindaci, a cui va il mio ringraziamento, perché sono stati davvero eroici, e rispetteremo i tempi". Tra i temi che dovranno essere previsti dal piano, quello della ricettività turistica: Zaia punta su una ricettività diffusa che consentirà anche di recuperare gli edifici ora abbandonati.

 

"Garantisco che non ci sarà nessuna nuova costruzione alberghiera nella core zone - promette -. E, pur accogliendo eventuali investitori stranieri, mi auguro che a sfruttare questa opportunità siano prima di tutto imprenditori nostrani e i giovani, per i quali si aprono grandi opportunità di lavoro. Sarà un nuovo rinascimento per tutto il Veneto".

 

"Questo riconoscimento - conclude - lo dedico a quei contadini che oggi non ci sono più: non hanno mai visto il benessere del prosecco, hanno patito la fame, magari sono morti su queste colline, ma, da Veneti, hanno creduto alla forza, alla volontà, alla determinazione e al sacrificio, riuscendo inconsciamente a modellare questa opera d'arte patrimonio dell'umanità. Questo, infatti, è un sito del popolo e per il popolo". Quanto alla Padova di Giotto come prossimo obiettivo Unesco, Zaia afferma: "ne abbiamo già discusso in Azerbaigian: ben venga, un eventuale sito in più, anche perché è la nostra Cappella Sistina".

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×