16 settembre 2019

Mogliano

Colpevole di 12 furti a Mogliano, è ai domiciliari

E' uscito dal carcere ieri un 26enne arrestato il 17 aprile

commenti |

MOGLIANO - Era accusato di una dozzina di furti a Mogliano tra il 2016 e il gennaio di quest’anno. Ieri è uscito dal carcere: ora è ai domiciliari.

Un 26enne, arrestato il 17 aprile dai Carabinieri di Mogliano non appena era rientrato in Italia per una visita pasquale ai parenti, è stato trasferito ai domiciliari su richiesta dell’avvocato difensore.

Il ragazzo avrebbe messo a segno i colpi a causa della necessità di denaro dovuta alla sua tossicodipendenza.

Il ragazzo colpiva anche a volto scoperto: sarebbe lui il responsabile dei colpi a alla cassa dell’hotel di Villa Stucky in via Bosco. Ma avrebbe colpito anche ai danni di diverse altre attività.

Viveva vicino a Cannes con la fidanzata ed è stato arrestato proprio quando è rientrato in Italia.
 

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×