14 novembre 2019

Mogliano

Colpisce con un pugno un genitore durante il torneo di baby calciatori

L'episodio risale al 2010: ieri l'imputato è stato condannato al pagamento di cinquemila euro in attesa del risarcimento in sede civile

commenti |

commenti |

Colpisce con un pugno un genitore durante il torneo di baby calciatori

MOGLIANO - Parente aggressivo colpisce con un pugno un genitore durante un torneo di baby calciatori. L’episodio è accaduto a Martellago.

L’uomo, un 27enne di Mestre, ha colpito in un occhio un moglianese sugli spalti dello stadio durante un triangolare di calcio giovanile.

Nel maggio 2010 sulle gradinate dell’impianto sportivo era scoppiata una rissa e in quel contesto il mestrino colpì ad un occhio il moglianese, allora 52 enne, causandogli un indebolimento permanente.

G.P. è stato condannato a pagare un provvisionale da cinquemila euro. Il risarcimento verrà poi quantificato da un eventuale giudizio in sede civile.

Il pm aveva chiesto due anni per l’imputato che all’epoca aveva 19 anni, come riporta la Tribuna.

 

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×