08 dicembre 2019

Treviso

Colpisce la madre col forchettone da cucina e la manda in ospedale

Imposto il divieto di avvicinamento ad una donna di 43 anni

commenti |

commenti |

polizia

TREVISO - A seguito di una denuncia sporta da una mamma di 71 anni nei confronti della propria figlia di 43 anni i poliziotti della Squadra Mobile hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento.

 

La donna, convivente con la madre, si era resa responsabile di numerosi episodi di maltrattamenti, sia fisici che psicologici. In particolare, in una circostanza, la donna aveva colpito sua madre con un forchettone da cucina costringendola alle cure del pronto soccorso.

 

Negli ultimi tempi la vittima, di fronte alle esplosioni di violenza della figlia, era costretta a rifugiarsi di notte da conoscenti e amici. Il provvedimento di allontanamento vieta all’indagata di avvicinarsi alla vittima e di contattarla anche telefonicamente.

 

Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×