22/06/2018temporale e schiarite

23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

22 giugno 2018

Nord-Est

Colpito da un gancio alla testa, giovane operaio muore sul lavoro

commenti |

VERONA - Un operaio è morto in un infortunio sul lavoro avvenuto sabato mattina in una acciaieria a Oppeano. L'uomo, durante una manovra per caricare alcune barre di acciaio, è stato colpito alla testa da un gancio sospeso restando ucciso sul colpo. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118.

 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici dello Spisal dell'Ulss 9 Scaligera che dovranno ricostruire la dinamica del tragico incidente. Aveva 32 anni ed era originario della Romania l'operaio morto alla "Nlmk Verona" a Vallese di Oppeano. L'uomo, che abitava a poca distanza dallo stabilimento, durante la manovra di sollevamento di un forno, è stato colpito da una catena in trazione che ha ceduto.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×