23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

25/06/2018quasi sereno

23 giugno 2018

Calcio

Colpo Treviso, arriva Nichele

L'esperto difensore centrale la prossima stagione vestirà la maglia biancoceleste. Ecco le sue prime parole

Calcio

Nichele salutato da Blanditi

TREVISO - Approda al Treviso Matteo Nichele: 187 cm di altezza per 87 kg, in 17 anni di carriera vanta 450 presenze e 17 gol tra serie D e Lega Pro, trascorsi soprattutto a Bassano (cinque stagioni), con parentesi pure a Belluno, Santa Lucia di Piave, Portogruaro e Carpenedolo.

Dopo l’esperienza biennale in laguna, con due secondi posti nel Venezia, ha giocato a San Donà sfiorando una storica promozione in Lega Pro con il team allora allenato da Bruno Tedino (oggi in B al Palermo), che nella doppia sfida con la Turris, si vide estromesso dal possibile salto di categoria per differenza reti.

L’anno successivo, Matteo giunge in Friuli, precisamente a Pordenone e con i ramarri in due stagioni, conquista una storica promozione in Lega Pro oltre che lo scudetto di categoria.

Tre anni fa invece, fu tra i protagonisti principali della ricostruzione del Padova con un altro primo posto in serie D, mentre l’anno successivo si è diviso tra l’esperienza iniziale alla Luparense San Paolo e il successivo approdo al Grosseto.

L’ultima stagione ha fatto spola tra Eclissi Careni Pievigina e Delta Rovigo.


Ecco le prime parole da “trevigiano” di Matteo Nichele, raccolte in quest’intervista, realizzata in tarda serata, poco dopo la firma con il sodalizio del Presidente Visentin, presso l’hotel Maggior Consiglio.

 

 

Altri Eventi nella categoria Calcio

Calcio

Al termine della prima giornata di Russia 2018, i giudizi non sono proprio entusiasmanti: le big stentano e i contenuti tecnici sono tutt’altro che eccelsi

Primo bilancio del Mondiale: Cristiano Ronaldo e poco altro

Cristiano Ronaldo escluso, diciamo che finora i Mondiali in Russia non è che abbiano espresso grande calcio. Il portoghese è stato protagonista nella gara più entusiasmante ed elettrizzante disputata finora, ma forse anche l'unica.

il pugno incriminato
il pugno incriminato

Calcio

Ieri il giudice sportivo si è pronunciato sull'episodio avvenuto a termine della finale provinciale Allievi di Montebelluna tra Treviso e Portomansuè

Pugno all'avversario, squalifica per sei mesi

MANSUÈ - Sei mesi di squalifica per il portiere delle giovanili del Portomansuè che colpì con un pugno domenica scorsa un avversario del Treviso.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×